Home
01 | 06 | 2016
In evidenza
NOMINA DEL REVISORE UNICO

Pubblicato il bando per la nomina del revisore unico dei conti per il triennio 2016/2019 scadenza domande entro le ore 13 del 20/06/2016.  icon Consulta la documentazione

 
Borsa di studio

IL COMUNE DI SORSO E LA FAM. MAROGNA HANNO INDETTO UN CONCORSO PUBBLICO FINALIZZATO ALL'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IN FAVORE DEGLI STUDENTI DELLA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA RESIDENTI A SORSO IN MEMORIA DEL PROF. DOTT. LODOVICO MAROGNA. icon Consulta il bando e la determinazione ( 2016-05-18 14:00:11)

 
SERVIZIO GESTIONE PARCHEGGI

Il Comune di Sorso intende procedere all’affidamento, in concessione, del Servizio di gestione parcheggi a pagamento mediante parcometri e ausiliari del traffico, previo esperimento di procedura ad evidenza pubblica. Le aree interessate al servizio oggetto del presente affidamento sono localizzate nella fascia costiera del Comune di Sorso. icon Scarica la documentazione

 
PUNTO DI RISTORO CANGURO

Indetta un’asta pubblica per la locazione dell’immobile non urbano, da adibire all’esercizio di attività di ristoro-barintrattenimento, denominato “PUNTO DI RISTORO CANGURO” ubicata nel Golfo dell’Asinara, sul tratto di spiaggia in corrispondenza della terza discesa a mare, prospiciente un grande spiazzo asfaltato adibito a parcheggio al quale si può accedere direttamente dalla S.P.81 (litoranea) al Km 7 circa. icon Scarica la documentazione

 
Ultime notizie
Presentazione dell’album “In punta d’ardire” di Gianni Carboni Stampa E-mail

Invito 1“In punta d’ardire”, primo album da solista di Gianni Carboni, mercoledì 01 giugno 2016 dalle ore 19:00, Palazzo Baronale in via Convento, Sorso.

L’Amministrazione comunale di Sorso invita alla presentazione del primo album da solista di Gianni Carboni, “In punta d’ardire”, mercoledì 01 giugno 2016 alle ore 19:00, al Palazzo BaronaleLa serata è l’occasione per raccontare come sia nato e successivamente sia stato sviluppato e realizzato il progetto “In punta d’ardire”, a partire dalla passione profonda per la musica dell’artista di origine sorsense. In un clima lieve e informale, Gianni chiacchiererà con Raffaela Barsi, Presidente della Commissione Cultura e presenterà una selezione di brani tratti dall’album, eseguendoli dal vivo con la sua band, the Bentway. Uno dei momenti focali della serata sarà la proiezione, in esclusiva, del videoclip della canzone che dà il titolo all’album, “In punta d’ardire”, scritta da Marcella Spanu.

Leggi tutto...
 
Saggio del conservatorio: concerti al Palazzo Baronale. Stampa E-mail

Concerti del conservatorio 1 rdSerata di concerti delle classi di musica del Conservatorio “L. Canepa” di Sassari, domenica 29 maggio 2016 alle ore 18, Palazzo Baronale, via Convento - Sorso.

L’Amministrazione comunale di Sorso invita a partecipare alla serata di concerti, organizzata in collaborazione con il Conservatorio “L. Canepa” di Sassari e la Scuola Civica di Musica “Romangia-Logudoro”, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sorso, domenica 29 maggio, alle ore 18 nella sala del Palazzo Baronale di Sorso.

Si potranno ascoltare le interpretazioni musicali delle scuole:

Leggi tutto...
 
Programma di Sviluppo Rurale della Regione Sardegna Intervento 10.1.2 Stampa E-mail

Locandina PSR SORSO rd II bando sulla Produzione Integrata: giornata di studi a Sorso.

 Mercoledì 01 giugno 2016, Palazzo Baronale- via Convento.

L’Amministrazione Comunale di Sorso invita a partecipare alla giornata di studi, organizzata in collaborazione con la Laore - Agenzia Regionale per lo sviluppo in agricoltura - sul programma di sviluppo rurale della Sardegna, mercoledì 01 giugno 2016, al Palazzo Baronale.

I lavori inizieranno alle ore 10:00.

 

Programma:

h. 10.00          Saluti delle autorità

h. 10.30          “PSR 2014-2020 - Il bando per la produzione integrata – generalità”, di Tommaso Betza – Agenzia Laore

h. 10.50          “I disciplinari di produzione olivo, vite, carciofo cardo” - sintesi Gianvittorio Sale – Agenzia Laore

Leggi tutto...
 
Borsa di studio “Prof. Lodovico Marogna” per studenti in Medicina e Chirurgia. Stampa E-mail

Marogna rdConcorso per la borsa di studio in ricordo del prof. Lodovico Marogna: verrà assegnata ad uno studente in Medicina e Chirurgia e finanzierà un progetto formativo.

A 40 anni dalla prematura scomparsa dell’illustre Prof. Lodovico Marogna, il Comune di Sorso e la Famiglia Marogna, per onorarne la memoria, bandiscono un concorso volto ad assegnare una borsa di studio per finanziare un progetto formativo. Il concorso è rivolto a studenti iscritti alla facoltà di Medicina e Chirurgia, residenti a Sorso all’atto della presentazione della domanda.

«La borsa di studio “Prof. Lodovico Marogna” è un modo per onorare la memoria del nostro illustre concittadino, in occasione del quarantesimo anniversario dalla sua prematura scomparsa. – Afferma il Sindaco Giuseppe Morghen -  La lodevole iniziativa, che arriva dalla famiglia Marogna, è stata immediatamente accolta e sostenuta dalla nostra amministrazione, innanzitutto perché riteniamo giusto ricordare l’esimia figura del Lodovico Marogna uomo, professionista e politico impegnato per il bene comune, ma anche per la scelta di designare un nostro concittadino quale beneficiario della borsa di studio.»

Lodovico Marogna nasce a Modena, il 13 dicembre 1928 dal Prof. Pietro Marogna - che in quegli anni è incaricato presso l'Università di Medicina e Chirurgia - e la contessa Teresa de Lutti di Sant'Alessandro. Vive a Modena sino al 1944, fatto salvo un passaggio in Sardegna nei primi anni '30 a seguito del padre rettore presso l'Università. Vive i momenti tragici della guerra tra Como e Treviso. Nel luglio 1946 si diploma all'Istituto Pio X di Treviso e si iscrive alla facoltà di Medicina e Chirurgia a Padova, dove frequenta il primo anno di corso. A seguito delle insistenze del padre, che ai primi del 1946 torna in Sardegna, nel 1947 lo raggiunge e si iscrive alla facoltà di Sassari. Tra il giovane Lodovico e la terra dei suoi avi, che lo accoglie in tutto il suo splendore, si crea subito un legame indissolubile: l’amore per la sua terra, per il suo mare, per la gente di Sorso e poi di Ittiri, gli impedisce di lasciare l’isola. Si stabilisce nella casa di famiglia in Via Farina a Sorso, insieme alle zie paterne, che tengono molto a che il nipote si radichi nel territorio sorsense: da quel momento Lodovico inizia a prendere confidenza con la realtà socio-culturale di Sorso, aiutato anche dall’amicizia e dal sostegno di un autorevole e stimato mentore, Don Ambrogino Cicu, che lo mette in contatto con la gioventù sorsense. La Sardegna gli permette di dedicarsi alla sua professione; di coltivare i suoi interessi, principalmente dedicandosi agli hobby della caccia e della pesca, nei meravigliosi fondali di Sorso e Stintino; di dedicarsi devotamente alla sua famiglia e di impegnarsi politicamente.

Questa fase giovanile e spensierata della vita sorsense di Lodovico Marogna concorre a porre le basi per il suo futuro stretto contatto con la popolazione di Sorso e per creare quello che diventa un sentimento di profondo rispetto reciproco.

Leggi tutto...
 
Giornata Nazionale Donazione Trapianti 2016 Stampa E-mail

Trapianti rd“Giornata per Daniela Asara” venerdì 27 maggio dalle ore 10:00 in Piazza San Pantaleo a Sorso.

L’Amministrazione Comunale di Sorso invita a partecipare alla “Giornata per Daniela Asara”, in ricordo della nostra giovane concittadina che, grazie alla sua generosità e a quella dei suoi familiari, ha permesso di salvare cinque vite donando i suoi organi.

In occasione della Giornata Nazionale Donazione e Trapianti 2016, l’Amministrazione Comunale e l’Associazione “Love for Liver for Life”, in collaborazione con Aido sez. Sassari-Ittiri e Croce Rossa Italiana, vogliono rendere omaggio a Daniela Asara e promuovere una campagna di sensibilizzazione, sottolineando l’importanza della donazione degli organi, gesto di grande generosità verso il prossimo, che permette di salvare vite e ridare speranza. A tal proposito, si ricorda che il Comune di Sorso aderisce al progetto “Informati, decidi, firma…anche in Comune”: la volontà di diventare o meno donatore può essere espressa anche sulla carta d’identità, dichiarando la propria intenzione di diventare donatore d’organi e tessuti all’ufficiale d’Anagrafe, nella richiesta di rilascio o rinnovo della carta d’identità.

Leggi tutto...
 
Incontro con l’autore: Alessandra Derriu Stampa E-mail

Tribunale inquisizione alghero. Alessandra Derriu - rd“Il tribunale dell’Inquisizione di Alghero. Storie di donne e di uomini attraverso documenti inediti del XVIII secolo.”, di Alessandra Derriu, venerdì 27 maggio 2016 alle ore 18:00, biblioteca comunale “S. Farina”, via Siglienti-Sorso

L’Amministrazione Comunale di Sorso invita alla presentazione del libro “Il tribunale dell’Inquisizione di Alghero. Storie di donne e di uomini attraverso documenti inediti del XVIII secolo.”, di Alessandra Derriu.

Proseguono gli incontri con l’autore, patrocinati dall’Assessorato alla Cultura, presso la biblioteca comunale di Sorso. Prossimo appuntamento, venerdì 27 maggio, alle ore 18:00, con l’autrice Alessandra Derriu. Modera la serata Maria Antonietta Ruiu, Presidente della Sezione Regionale dell’Associazione Italiana Biblioteche.

Il tribunale dell’Inquisizione di Alghero.

Stregoneria, magia, medicamenti superstiziosi, rapporti con il demonio, blasfemia, eresia, sono i reati di cui vengono accusati i protagonisti delle nostre storie. Sullo sfondo dell’Alghero del XVIII sec., si dipanano le vicende di uomini e donne sospettati dall’Inquisizione, ambientate nel centro storico, nel porto, nelle campagne, da dove si arriva e si riparte oltrepassando le porte della città murata, chiusa tra i suoi bastioni ma aperta a chi arriva dal mare e dalla terra. Le persone si muovono nei vicoli, tra chiese e palazzi, qui la gente vive drammi e gioie della vita quotidiana, si ferma a chiacchierare alle finestre, si osserva, si ascolta.

Leggi tutto...
 
#Rinverdiamoci: progetto di sensibilizzazione e di cura del verde nel centro di Sorso. Stampa E-mail

Foto di gruppo rinverdiamoci rd#Rinverdiamoci: i ragazzi dell’Istituto comprensivo di Sorso piantano fiori nelle aiuole costruite dai detenuti che lavorano allo stagno di Platamona.

L’Amministrazione Comunale di Sorso, in collaborazione con il Consorzio di cooperative sociali Andalas de Amistade, la Fondazione con il Sud, l’Ente Foreste dello Stato e la Scuola, presenta il Progetto “Rinverdiamoci”, frutto di una proficua e consolidata condivisione di intenti, tra l’Amministrazione comunale e gli enti, le istituzioni e le associazioni coinvolti, volta alla sensibilizzazione ambientale e all’integrazione sociale. Da questa sinergia, prendono corpo e si realizzano una serie di iniziative che sottolineanono l’intersezione tra senso civico, valorizzazione degli spazi comuni, rispetto per l’ambiente e valore del reinserimento lavorativo, in un contesto di educazione e condivisione.

Così, stamattina i ragazzi della scuola media di Sorso, in particolare gli alunni della 3E, accompagnati dal Dirigente Dott. Gianni Esu, accolti dai rappresentanti dell’Amministrazione e aiutati dagli operai del servizio civico comunale, si sono improvvisati piccoli giardinieri, creando nuovi angoli verdi nel centro. A loro disposizione otto aiuole progettate e costruite dai ragazzi del progetto “Iniziativa Carceri-Turismo Responsabilmente”: ventitré detenuti che usufruiscono dell’inserimento lavorativo presso la struttura dello stagno di Platamona e che, quotidianamente, si occupano della pulizia e della cura del sito di interesse comunitario. Per la creazione delle aiuole è stato utilizzato unicamente materiale di scarto riciclato: vecchie canne ricavate dalla pulizia del canneto e pedane di legno recuperate e riadattate hanno permesso ai ragazzi del progetto di costruire le aiuole che ora abbelliscono le piazze e i giardini del centro.

#Rinverdiamoci si colloca all’interno delle iniziative di sensibilizzazione ambientale che vedono l’Assessorato all’Ambiente, guidato da Gianni Tilocca e l’Assessorato alla Cultura e all’Istruzione, diretto da Angelo Spanu, lavorare di concerto e in sinergia e produrre ottimi esempi di valorizzazione e sensibilizzazione ambientale, come, per es. la partecipazione al progetto “Un milione di alberi”, promosso dall’Ente foreste dello Stato, che ha permesso di piantare nel territorio un notevole numero di piante autoctone, con protagonisti i bambini e i ragazzi della scuola.

«Il nostro intento è quello di creare una collaborazione e una costante occasione di incontro tra realtà differenti: la Scuola e i ragazzi che partecipano al progetto di inserimento lavorativo nello stagno di Platamona, in questo caso. - Spiega la Presidente della commissione cultura, Raffaela Barsi, curatrice del progetto

Leggi tutto...
 
Contributi per particolari patologie Stampa E-mail

icone attenzione Avviso ai cittadini affetti da particolari patologie.

Scadenza presentazione ISEE: 30 giugno 2016

Si comunica che la Regione Sardegna, con la Legge n.5 dell’11.04.2016 “Legge di stabilità 2016”, ha disposto l’applicazione dell’ISEE per accedere ai benefici (provvidenze e rimborsi spese) previsti per cittadini affetti da particolari patologie (nefropatici; trapiantati di cuore, fegato e pancreas; talassemici ed emolinfopatici; sofferenti psichici; persone affette da neoplasie maligne).

La Legge di stabilità, art.13, stabilisce che “La Giunta regionale, con propria deliberazione […] determina per l’accesso agli interventi […] i limiti di reddito, mediante l’APPLICAZIONE DELL’ISEE e la misura dei benefici, ridefinendo i criteri di riconoscimento delle provvidenze e dei rimborsi spese.”

In considerazione di queste nuove disposizioni:

Leggi tutto...
 
Bandiera blu 2016 Stampa E-mail

Foto Bandiera blu 2016 rdAl Comune di Sorso la conferma della “Bandiera Blu”, il riconoscimento internazionale che premia la qualità delle acque e l’ecosostenibilità turistico- balneare del territorio.

Il Comune di Sorso riceve per il secondo anno consecutivo la Bandiera blu, il prestigioso riconoscimento internazionale, istituito nel 1987, anno europeo dell’Ambiente, che premia le località turistico- balneari dei paesi europei ed extra-europei che si evidenziano per la gestione eco-sostenibile del loro territorio.   

 

La “Bandiera Blu” è garanzia di qualità delle acque e delle spiagge, dei servizi alla balneazione e delle misure di sicurezza e sottolinea l’impegno dell’Amministrazione comunale verso le politiche ambientali che rispettano, valorizzano e salvaguardano il territorio. 

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 16
Ambiente
Bandiera Blu Bandiera Blu
Immagini di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
  • Le ricchezze di Sorso
Chi è online
 61 visitatori online
Gestione del Territorio
Amministrazione Trasparente
Link di interesse
Decoro Urbano Decoro Urbano
PUBBLICA ILLUMINAZIONE PUBBLICA ILLUMINAZIONE
NORMATTIVA NORMATTIVA
Museo Biddas Museo Biddas
PELAGOS PELAGOS
Servizio LL. PP.
Ora esatta
Ulti Clocks content
Login



Si avverte che il SITO e il PORTALE-Servizi online fa uso di cookie tecnici. Si avverte che il SITO consente anche l'invio di cookie di terze parti per la raccolta di dati statistici sulla navigazione: si comunica che comunque è possibile scegliere di non autorizzare i cookie di analisi tramite il sito del terzo, Continuando a navigare su questo SITO e/o sul PORTALE-Servizi online, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo consulta la privacy policy.

Accetta i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information