Data:
21 luglio 2014

Visualizzazioni:
4664

 

Biddas LOGO

"BIDDAS, museo dei villaggi abbandonati della Sardegna''

 

Biddas - Museo dei Villaggi Abbandonati della Sardegna è il primo museo in Italia dedicato al tema dello spopolamento e dell’abbandono dei centri abitati.

Questo fenomeno è comune alla storia della Sardegna e di molte altre regioni mediterranee, oggi come nel Medioevo e nel Postmedioevo.

Biddas, allestito al secondo piano del Palazzo Baronale di Sorso, illustra il caso sardo con un percorso a ritroso nel tempo, a partire dai processi di spopolamento d’età contemporanea delle aree interne dell’Isola, fino ad arrivare al villaggio medievale abbandonato di Geridu, il primo in Sardegna ad essere stato indagato in maniera stratigrafica in estensione.

A Geridu è dedicata una sala del museo, dove sono illustrati i principali risultati delle ricerche ad oggi condotte in questo villaggio.

Il case-study di Geridu rappresenta un modello del potenziale informativo dei villaggi abbandonati della Sardegna.

Nonostante si tratti di un Museo largamente basato su una prospettiva archeologica, Biddas non è un museo di reperti.

Piuttosto che come luogo di contemplazione delle cose, Biddas si pone come luogo dove leggere diversamente la realtà dello spopolamento delle aree rurali dell’interno della Sardegna.

Sociologia, Antropologia ed Archeologia si intrecciano strettamente nell’esposizione, che mira alla costruzione di un articolato ambiente di apprendimento, coinvolgendo il visitatore con suggestioni, parole chiave, ricostruzioni, suoni ed un contatto diretto con i materiali.

Biddas utilizza un apparato comunicativo moderno ed efficace, con una particolare attenzione alla didattica scolare e dell’infanzia, offrendo spazi ludici ed un percorso ideato per i piccoli visitatori.

Nel 2013 la Società degli Archeologi Medievali Italiani (SAMI), d'intesa con il ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha proclamato il museo di Sorso vincitore del Premio "Riccardo Francovich", come miglior museo o sito archeologico italiano inerente al patrimonio archeologico di età medievale, con la motivazione: “per l’eccellente sintesi fra il rigore scientifico e qualità nella comunicazione”.

Il museo seguirà i seguenti orari:

Lunedì - chiuso

Martedì, giovedì, sabato - 15:30/20:00

Mercoledì, venerdì, domenica - 9:00/13:00

Biglietti:

- intero € 5,00

- ridotto € 3,00 (Gruppi min 15 persone, Ragazzi under 14, Adulti over 65, Scolaresche)

- gratuito (Bambini under 6, Diversamente abili e un accompagnatore)

Il museo si trova a Sorso in via Convento, al secondo piano del palazzo Baronale.

I nostri contatti sono:

Mail biddas.museo@comune.sorso.ss.it

Tel +39 079 3391345

Ci trovate anche su Facebook e Instagram.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
5 giugno 2023 , 10:10

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti