Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia da coronavirus

Data:
19 marzo 2021

Visualizzazioni:
105

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’epidemia da coronavirus.
Il Comune di Sorso accoglie l’invito del presidente dell'Anci Antonio Decaro e partecipa alla prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’edipemia da coronavirus: alle 11 il sindaco Fabrizio Demelas con una delegazione di assessori e consiglieri, si è fermato in piazza Garibaldi, davanti alla Casa municipale, per la cerimonia commemorativa delle vittime e in onore del sacrificio e dell'impegno degli operatori sanitari.
Come da invito del presidente dell’Anci la cerimonia si è svolta in concomitanza con l'arrivo del presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi a Bergamo, città che lo scorso anno è stata tra le più colpite ed è divenuta simbolo - con le tragiche immagini dei camion militari che portavano via le bare dei morti per Covid-19 - del caro prezzo di vite umane pagato dall’Italia e dal mondo intero.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
19 marzo 2021 , 07:01

Potrebbero interessarti