Borsa di studio nazionale a.s. 2023/2024: domande entro il 28 giugno

Data:
31 maggio 2024

Visualizzazioni:
797

É stato approvato l’avviso pubblico per l’erogazione della Borsa di studio nazionale in favore degli studenti, iscritti e frequentanti nell’anno scolastico 2023/2024, le scuole secondarie di secondo grado (statali e paritarie) del sistema nazionale di istruzione e che appartengono a famiglie il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) rientri nella soglia di euro 14.650,00.

Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune secondo le modalità previste nell’avviso pubblico, entro il giorno 28 giugno 2024

La domanda può essere presentata dallo studente maggiorenne o dal genitore/rappresentante legale dello studente minorenne con l’allegazione dei seguenti documenti: 1) fotocopia dell’attestazione dell’ISEE in corso di validità rilasciata ai sensi della normativa prevista dal DPCM n.159/2013 (verificare se si deve presentare I.S.E.E. ordinario, I.S.E.E. corrente o I.S.E.E. minorenni come indicato nelle F.A.Q. alla domanda n. 1); 2)  fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità; 3) fotocopia del documento d’identità e codice fiscale dello studente. Nella domanda, il richiedente dovrà barrare l’apposita casella nella quale dichiarerà di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali predisposta dal Ministero dell’Istruzione resa disponibile on-line assieme agli altri allegati o in via cartacea presso la bacheca comunale.

Per qualsiasi informazione relativa al procedimento, è possibile rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune, in Piazza Garibaldi n. 1, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:30 alle ore 12:30, oppure contattare il numero telefonico 079 3391217  o scrivere all’indirizzo e-mail maiore.gavino@comune.sorso.ss.it  .

folder Consulta l’avviso e i documenti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
31 maggio 2024 , 07:11

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti