Borsa di studio regionale 2022/2023 e buono libri 2023/2024: scadenza domande il 3 novembre

Data:
19 ottobre 2023

Visualizzazioni:
1791

Contributi regionali per il diritto allo studio per l’anno 2023 (borsa di studio regionale a.s. 2022/2023 e buono libri a.s. 2023/2024).

 

É stato approvato l’Avviso Pubblico e la modulistica per la presentazione delle domande per beneficiare dei contributi regionali per il diritto allo studio per l’anno 2023 (borsa di studio regionale per l’anno scolastico 2022/2023 e buono libri per l’anno scolastico 2023/2024) riservati ai nuclei familiari aventi un indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) in corso di validità, ai sensi del D.P.C.M. n° 159/2013, inferiore o uguale a euro 14.650,00.

La domanda può essere presentata all’Ufficio Protocollo in Piazza Garibaldi n. 1, via e-mail all’indirizzo protocollo@comune.sorso.ss.it o tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.sorso.ss.it)  entro il giorno 3 novembre 2023, dal genitore o dal rappresentante legale dello studente minorenne o dallo stesso studente se maggiorenne, compilando l’apposito modulo e allegando la seguente documentazione:

1.     fotocopia dell’attestazione dell’ISEE in corso di validità rilasciata ai sensi della normativa prevista dal DPCM n.159/2013;

2.     fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità;

3.     informativa sul trattamento dei dati personali;

4.     solo per il Buono libri: compilare la dichiarazione sostitutiva con allegazione della documentazione – prodotta in originale o in copia – comprovante la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo ossia con ricevute, fatture quietanzate, scontrini, da cui risulti l'oggetto dell'acquisto e l'avvenuto pagamento (ad esempio con ricevuta di pagamento se questo è effettuato con moneta elettronica).

Non è possibile chiedere il buono libri se l’acquisto è avvenuto tramite altre fattispecie di incentivi (Carta del docente, Bonus cultura, Carta Postepay Borsa di Studio).

Si precisa che possono presentare domanda per i contributi regionali anche coloro che hanno presentato la domanda di borsa di studio nazionale per l’anno scolastico 2022/2023, i quali verranno ammessi con riserva e successivamente esclusi in sede di liquidazione della borsa di studio regionale in caso di inserimento nella graduatoria definitiva unica regionale dei beneficiari di borsa nazionale.

Infine, poiché l’Ufficio Pubblica Istruzione deve trasmettere entro il 1 dicembre 2023 alla Regione Autonoma della Sardegna il fabbisogno comunale per l’assegnazione delle risorse, ossia nello specifico il numero dei potenziali beneficiari della borsa di studio regionale e l’ammontare complessivo della spesa da rimborsare per il buon libri, e considerato che l’istruttoria delle domande deve avvenire in tempi molto brevi, si raccomanda all’utenza di compilare le domande in modo chiaro e completo seguendo le istruzioni dell’Avviso Pubblico e in caso di invio agli indirizzi di posta elettronica ordinaria e certificata menzionati si chiede gentilmente di trasmettere un unico file in formato pdf.

Per qualsiasi informazione e/o chiarimento l’Ufficio Pubblica Istruzione rimane a disposizione negli orari di apertura al pubblico nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 12,00 alle 13,30, o via e-mail all’indirizzo maiore.gavino@comune.sorso.ss.it (da non usare per la trasmissione delle domande) o telefonicamente al n. 079/3391217.

folder Consulta l’avviso e i documenti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
19 ottobre 2023 , 10:39

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti