Data:
23 marzo 2023

Visualizzazioni:
977

Con  la Legge Regionale n. 5 del 2019 (Disposizioni per il riconoscimento, la diagnosi e la cura della Fibromialgia), modificata dall’art. 12 della legge regionale n. 22 del 2022 che ha introdotto l'art. 7-bis, è stata autorizzata in via provvisoria e sperimentale fino al 31.12.2024, l’istituzione di un sostegno economico denominato “Indennità regionale fibromialgia” (IRF), finalizzato a facilitare sotto l’aspetto economico il miglioramento della qualità della vita dei cittadini residenti in Sardegna affetti dalla patologia. 

L’Indennità regionale Fibromialgia, erogata nella forma di contributo a fondo perduto una tantum e senza rendicontazione, sarà pari a 800 euro annuali, per ciascuno degli anni 2023 e 2024, in relazione alle disponibilità del bilancio regionale. 

La domanda per accedere al contributo dovrà essere presentata presso il Comune di residenza esclusivamente dal 1° al 30 aprile 2023.

 

folder Consulta l’avviso e i documenti

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
23 marzo 2023 , 15:30

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti