Data:
3 febbraio 2023

Visualizzazioni:
538

C’era anche il sindaco di Sorso Fabrizio Demelas lunedì al Centro Congressi “La Nuvola” di Roma, alla presentazione del progetto “Polis - La Casa dei servizi digitali” di Poste Italiane, alla quale sono intervenuti il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la premier Giorgia Meloni e il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti.

Un progetto con il quale Poste Italiane partecipa al Piano Complementare al PNRR promosso dal Governo, con l’obiettivo di favorire la coesione economica, sociale e territoriale del Paese e il superamento del digital divide nei piccoli centri e nelle aree interne. 
Due le linee principali di intervento: "Sportello Unico", per semplificare la vita dei cittadini nei centri più piccoli e meno raggiungibili e assicurare le medesime opportunità tra gli abitanti dei grandi e dei piccoli centri; e "Spazi per l'Italia", per realizzare la più ampia rete nazionale di spazi per il co-working ed eventi di formazione destinati ai cittadini.

L' iniziativa coinvolge i Comuni italiani con meno di 15.000 abitanti e prevede di realizzare in 6.933 uffici postali uno sportello unico in cui saranno erogati una serie di servizi della Pubblica amministrazione ora sparsi tra vari uffici (Inps, Inail, Agenzia delle Entrate, Mims, Ministeri del Lavoro e della Giustizia, uffici comunali); con servizi allo sportello e l’installazione di colonnine digitali con un'operatività 24 ore su 24. Un progetto che da un lato favorisce la transizione digitale e dall’altro garantisce ai cittadini residenti nei centri con meno di 15mila abitanti un servizio efficiente e che consentirà di risparmiare tempo senza doversi spostare in altri centri: una qualità di servizi offerti che avrà anche l’effetto di agire come strumento contro lo spopolamento delle aree interne.

Tra i servizi che saranno erogati, la richiesta di carta identità elettronica, passaporto, certificati di stato civile e anagrafici, autodichiarazioni di smarrimento, denuncia di detenzione e trasporto di armi (gestiti dal ministero dell'Interno); richiesta di riemissione di codice fiscale, estratto conto posizioni debitorie, visura planimetrie catastali, esenzione canone Rai, deleghe soggetti fragili (gestiti dall'Agenzia delle Entrate); certificati giudiziari (ministero della Giustizia); Isee, estratto contributivo, modello Obis per i pensionati, certificazione unica (Inps); rilascio patente nautica, denuncia e richiesta duplicati patente (ministero per le Infrastrutture). Nei Comuni presso i quali saranno realizzati questi sportelli unici basterà recarsi presso l'ufficio postale per poter richiedere questi servizi.

A questo scopo, il sindaco Fabrizio Demelas e la direttrice della sede di Poste italiane cittadina Maddalena Piga, hanno avviato i primi contatti per fissare a breve un incontro sui temi relativi all’iniziativa e all’avvio del servizio, che per i primi 18 comuni è previsto a marzo.


Tutti i dettagli sul progetto Polis su https://www.posteitaliane.it/progetto-polis

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
3 febbraio 2023 , 07:09

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti