Data:
30 settembre 2022

Visualizzazioni:
403

Il Comune di Sorso potrà contare su un finanziamento di oltre 700mila euro
assegnato all’Ambito Territoriale Sociale PLUS

Il Comune di Sorso dà il via al progetto Housing first (“Prima l’alloggio”), un corposo intervento di inclusione e coesione sociale - finanziato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e dall’Unione europea – Next generation Eu - e assegnato all’Ambito Territoriale Sociale PLUS (Piano Locale Unitario di Servizi alla persona), Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino per differenti misure di intervento.

Il progetto del Comune di Sorso ha avuto un finanziamento complessivo di 710.000 euro che serviranno alla ristrutturazione (500mila euro), e alle spese di gestione (210mila euro) di immobili di proprietà comunale da adibire ad Housing temporaneo per soggetti senza fissa dimora e soggetti vulnerabili e in situazioni di marginalità sociale.

“Nel programma di intervento – dichiara il Sindaco Fabrizio Demelas - sono state individuate due strutture di proprietà del Comune di Sorso da riqualificare allo scopo: un fabbricato in centro città, in via La Marmora, e di una villetta confiscata alla mafia in località Platamona. Saranno i Servizi Politiche Sociali e Lavori Pubblici a lavorare in sinergia per la realizzazione delle due strutture abitative assistite e la conseguente costituzione di una équipe multiprofessionale territoriale per la presa in carico degli utenti. Nel rispetto dei principi dell'Housing temporaneo, all’interno delle case sarà garantito un percorso di accompagnamento verso l'autonomia”

Le persone accolte saranno sostenute dall’équipe multiprofessionale che metterà a punto un progetto individuale per ogni ospite finalizzato al rafforzamento personale o familiare e professionalizzante e lavorativo. La permanenza di ciascuna persona ospite nell’abitazione avrà una durata massima di 24 mesi.

"Il progetto mira evidentemente alla più totale inclusione sociale - sottolinea l’assessore alla Politiche sociali Serena Camboni - Si interverrà su individui che vivono in condizioni di marginalità, cittadini al momento privi di un'abitazione. Verranno inseriti in un progetto che mira al recupero complessivo dell 'individuo: salute, relazioni, formazione e supporto nella ricerca di un lavoro".

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
30 settembre 2022 , 07:06

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti