Data:
21 settembre 2022

Visualizzazioni:
191

Promuovere una forma di turismo attivo caratterizzata dall’esperienza del viaggio a 360° vista come completa immersione in tutte le sfumature emozionali che possono offrire i territori raggiunti, come rapporto diretto con le comunità che vi risiedono, come sfruttamento virtuoso delle potenzialità dei luoghi dal punto di vista naturalistico, ambientale, enogastronomico, sportivo, storico e culturale. È il Festival del turismo itinerante e delle attività ludico sportive all'aria aperta”, la cui III edizione è in programma a Sorso sabato 1 e domenica 2 ottobre.IMG 8092

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Camperisti Torres, con il patrocinio del Comune di Sorso, della Provincia di Sassari e della Regione Autonoma della Sardegna, il sostegno della Fondazione di Sardegna e della Camera di Commercio di Sassari che attraverso il programma di promozione turistica “Salude & Trigu” supporta gli eventi legati alla cultura e alle tradizioni del Nord Sardegna. 

L’iniziativa conta inoltre sulla collaborazione di un nutrito partenariato di enti e associazioni pubbliche e private.

Il programma dell’evento è stato presentato stamattina a Sorso nel Palazzo Baronale, dai rappresentanti dell’amministrazione comunale, dagli organizzatori e dai principali sostenitori e partner della manifestazione.

Turismo attivo, esperienziale ed enogastronomico. Sono questi gli elementi della formula su cui punta il Festival che, come nel corso delle due precedenti edizioni realizzate con successo ad Alghero e Porto Torres, proporrà un intenso fine settimana di iniziative adatte a tutti i gusti e a tutte le età. Attraverso esposizioni di veicoli ricreazionali, avvicinamento a discipline sportive a contatto con la natura, escursioni, trekking urbani, visite guidate nei parchi, momenti musicali, tavole rotonde e dibattiti, il Comune di Sorso diventerà un centro di interesse culturale in cui si racconterà la storia dell’intera Romangia. Un territorio ricco di bellezze naturali che si presta ad essere utilizzato anche come una vera e propria palestra a cielo aperto.

“Il Festival del Turismo itinerante rappresenta una occasione, una opportunità per l’intero territorio di Sorso - ha detto in apertura l’assessore al Turismo, alle Attività produttive e alla Cultura del Comune di Sorso Federico Basciu - che permette di allungare la proposta turistica oltre quelli che sono i mesi più frequentati. Questo evento internazionale metterà in vetrina il nostro territorio, la nostra identità, il nostro patrimonio culturale, i percorsi, i cammini insieme con le produzioni agroalimentari e tutte le eccellenze che accompagnano la vita del nostro territorio e quello di tutta la provincia. Tutte le attività che si svolgeranno nella due-giorni di Festival saranno a basso impatto ambientale, quindi nel massimo rispetto degli standard di sostenibilità che l’Amministrazione comunale si è posta come obiettivo prioritario”.

Il focus principale di questa edizione è l’enogastronomia. La valorizzazione delle eccellenze della filiera agroalimentare locale passerà attraverso degustazioni, tour, laboratori culinari e street food grazie ai presidi di “Campagna Amica”. I ristoranti del centro, inoltre, proporranno menù a base di prodotti tipici con particolare attenzione alla loro stagionalità. 

L'evento internazionale vuole raccontare un'isola da vivere tutto l'anno che non intercetti soltanto i flussi marino-balneari. “L’anima del Festival è un superamento dell’idea della Sardegna come un luogo da visitare esclusivamente in estate – ha sottolineato Rosario Musmeci, presidente della Aps Camperisti Torres – e rappresenta una straordinaria opportunità per ampliare la stagione turistica nella Provincia di Sassari. Ogni stagione, infatti, ha qualcosa di speciale da offrire grazie a un patrimonio naturalistico, culturale, storico ed enogastronomico assolutamente unico”.  Lo dimostrano i numeri dell’edizione del 2021 che ha raggiunto un pubblico di oltre 130 mila persone, tra camperisti e amanti della vita all’aria aperta, prevalentemente italiano ma con significative presenze anche da Spagna, Francia, Portogallo e Regno Unito.

Il programma.

Il Festival prenderà il via con la cerimonia d’apertura in programma sabato 1 alle ore 9:00 nell’area  in cui sorgerà il Parco Urbano di via Marina che fino a domenica si trasformerà nell’arena degli eventi con area food, area istituzionale, esposizione di caravan e autocaravan, di articoli e accessori sportivi, spazi dedicati ai laboratori didattici, ai giochi tradizionali della Sardegna. Ospiterà inoltre convegni, attività musicali e proiezioni di video.

Al termine di ogni giornata sarà dato spazio alla musica con la Rassegna World Music che proporrà una miscela ricca di ritmi e melodie, suggestioni e colori dell’area mediterranea. I protagonisti saranno: i Fantafolk, il progetto musicale di Vanni Masala all’organetto e Andrea Pisu alle launeddas e ai fiati, il gruppo itinerante dell’Uglienga Street Band, il Giuliano Gabriele Trio composto da Giuliano Gabriele (voce e organetto), Lucia Cremonesi (viola, lira calabrese) ed Eduardo Vessella (tamburello, tammorra) e la Piccola Banda Ikona con Stefano Saletti (oud, bouzouki e chitarre), Yasemin Sannino (voce) e Giovanni Lo Cascio (percussioni).

In attesa dell’inizio della kermesse, venerdì 30 settembre, si procederà all’accoglienza dei turisti nelle strutture ricettive convenzionate e nell’area sosta camper. Alle 18:00 nello spazio eventi è prevista la conferenza “Il turismo e le eccellenze agroalimentari della Sardegna declinate in tutte le stagioni” curata dell’APS Camperisti Torres e dal Comune di Sorso.

Per partecipare alle attività occorre accedere al sito ufficiale dell’evento www.festivaldelturismoitinerante.com e ottenere il PASS attraverso il quale si potrà anche beneficiare di sconti in strutture e ristoranti convenzionati. Si può scegliere la formula del PASS giornaliero o di 2 giorni.

Chi non avesse la possibilità di acquistare il 𝐏𝐚𝐬𝐬 online può compilare il modulo d'iscrizione e versare la relativa quota presso la sede dell'𝐈𝐧𝐟𝐨𝐩𝐨𝐢𝐧𝐭 𝐓𝐮𝐫𝐢𝐬𝐭𝐢𝐜𝐨 𝐝𝐢 𝐒𝐨𝐫𝐬𝐨.

Pass 2 giorni   € 25,00 adulti - € 10,00 associati/convenzionati, minori 6-12 anni

Pass 1 giorno € 15,00 

Partner e sostenitori. Coldiretti Nord Sardegna, Campagna amica, Confcommercio Nord Sardegna, FASI (Federazione delle Associazione Sarde in Italia), Eurotarget Viaggi, circuito SARDEX, UISP Comitato Sassari, Club di camperisti di diverse regioni italiane, ACSI Camping, UISP Comitato Territoriale di Sassari, Parco Nazionale dell’Asinara, Flag Nord Sardegna, Assonautica Nord Sardegna, ACLI, Event Sardinia, I Love Sorso, Sorso in Vetrina, Cooperativa Sarda Archeologia Medievale, Museo Bidda, In Sardegna, Iolaos, Iares, Sardegna Sport & Natura, Amici del Cammino Santu Jacu, Azen Kayak, Snorkeling Academy, Cuggoni Wind, Pegaso, Arcieri Torres, Camper Club Titirriola.

 

SITO FESTIVAL      www.festivaldelturismoitinerante.com     

FACEBOOK    https://www.facebook.com/festivaldelturismoitinerante

INSTAGRAM   https://www.instagram.com/festivalturismoitinerante/                  

 #sardegnatuttolanno

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
27 settembre 2022 , 10:44

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti