Il Lavatoio di Majori torna al suo splendore: conclusi i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza del sito monumentale

Data:
5 gennaio 2022

Visualizzazioni:
87

Un altro tassello va a completare il progetto di riqualificazione in corso dell’intera area di via Siglienti, che include più siti d’importanza monumentale, dall’Anfiteatro e Fontana della Billellera sino allo storico Lavatoio comunale di Majori.

Se per il primo sono in corso le procedure di gara per l’affidamento della progettazione dell’intervento di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza, che consentirà di recuperarlo alla sua piena funzionalità anche per accogliere spettacoli e manifestazioni, sul secondo il “Lavatoio di Majori” appunto, si sono appena conclusi i lavori che restituiscono anche a questo luogo identitario e della memoria, il decoro e il prestigio che merita.

 “Così come per la Fontana della Billellera – dichiara il primo cittadino Fabrizio Demelas - ho sempre vissuto questo monumento come un simbolo della forte e determinante impronta matriarcale insita nel DNA della nostra Comunità. Per ciò ci tenevamo particolarmente a restituirgli al più preso dignità. Con l’auspicio ciò amplifichi anche nelle giovani generazioni quel sentimento di appartenenza, di rispetto verso il bene comune, di orgoglio nei confronti dei luoghi dell’identità, necessario per mantenerne lo splendore, il decoro e la fruibilità. A ogni modo l’area sarà dotata di un impianto di videosorveglianza e di un cancello temporizzato che consente di regolarne l’apertura e la chiusura ordinarie e di emergenza anche da remoto, in modo da evitare l’accesso di qualche malintenzionato in particolare durante le ore notturne”.

 “L’intervento di manutenzione avviato lo scorso settembre ha cancellato i segni del tempo e delle intemperie ma soprattutto i segni dei danneggiamenti vandalici che negli anni hanno deturpato uno dei monumenti storici più importanti della Città - aggiunge l’assessore alle Manutenzioni Agostino Delogu - . Come da progetto, si è proceduto alla ripulitura delle pareti imbrattate da graffiti, alla ripulitura del selciato, allo svuotamento con successiva ripulitura e rimessa in funzione della vasca interna e al ripristino dell’impianto di illuminazione

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
5 gennaio 2022 , 10:34

Potrebbero interessarti