Progetto Sape: nasce il Centro provinciale di programmazione del Nord Sardegna. Il Comune di Sorso tra i primi sei firmatari del protocollo d’intesa

 

Data:
6 agosto 2021

Visualizzazioni:
560

 

 

Un centro provinciale di programmazione che supporti lo sviluppo omogeneo del Nord Sardegna grazie alla maggiore e più efficace capacità di cogliere le opportunità delle politiche e della programmazione comunitaria, rendendo già operativa la ridefinizione dell'architettura istituzionale sarda che si concretizzerà con la nascita della Città metropolitana di Sassari e la rimodulazione delle Province. È questo il progetto varato dalla Provincia di Sassari con la sottoscrizione di un protocollo d'intesa con i Comuni di Sorso, Castelsardo, Porto Torres, Sennori, Stintino e Valledoria, primi centri a raccogliere la sfida entrando da subito a far parte della struttura.

L'accordo istituzionale siglato ieri nella sala Angioy del Palazzo della Provincia di Sassari, dà così il via al Progetto Sape - Servizio associato per le Politiche europee - finalizzato operativamente al coordinamento intercomunale sulle politiche europee. Uno strumento che declina operativamente la volontà di assicurare a tutto il Nord Sardegna una struttura di programmazione e gestione dei progetti elaborati e finanziati in ambito comunitario, sfruttando al meglio anche i sempre più ampi spazi di autonomia e di capacità di ciascun territorio di autodeterminare il proprio sviluppo, migliorando le loro capacità nel campo delle politiche comunitarie e dell’accesso ai finanziamenti europei, e mettendo a disposizione le competenze e l’esperienza pluriennale maturate in materia.
Provincia e Comuni dunque insieme per creare congiuntamente e in modo strategico il Servizio Associato per le Politiche Europee, partecipando in partenariato alle diverse opportunità di finanziamento offerte dai bandi comunitari, sviluppando un esteso sistema di relazioni finalizzate alla cooperazione istituzionale per creare maggiori opportunità per i singoli territori e una maggiore capacità di fare sistema, perseguire obiettivi di area vasta attraverso il coordinamento istituzionale territoriale, promuovere a livello locale il raggiungimento di economie di sistema e una razionalizzazione della spesa attraverso la gestione unitaria dei fondi pubblici e delle risorse strumentali e umane. 

Per la Provincia, ente con funzioni di area vasta, l’obiettivo è quello di mettere insieme anche altre amministrazioni del Nord dell’isola.

"Intraprendiamo un percorso fondamentale per utilizzare e sfruttare al meglio le chance che ci dà l'Europa - ha detto il commissario straordinario della Provincia di Sassari Pietrino Fois - e l'imminente stagione programmatoria è un'occasione unica per avviare questo percorso".    "L’idea di creare una comune cabina di regia è geniale - ha sottolineato il sindaco di Sorso Fabrizio Demelas - La programmazione comunitaria è fondamentale per supportare amministrazioni che, pur consapevoli dell’importanza delle politiche comunitarie, spesso non dispongono di adeguate risorse. L’adesione e la partecipazione attiva a questo progetto aprono scenari fondamentali per lo sviluppo del territorio”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
6 agosto 2021 , 13:39

Potrebbero interessarti

stemma   Città di Sorso

   Provincia di Sassari

 

Recapiti

Pagamenti