Cartella Segnalazioni di illecito – whistleblowe

Segnalazioni di illecito – whistleblower

L'Anac, con una nota dell’8.2.2018, ha comunicato che è ufficialmente online l'applicazione informatica Whistleblowing per l'acquisizione e la gestione, nel rispetto delle garanzie di riservatezza previste dalla normativa vigente, delle segnalazioni di illeciti da parte dei pubblici dipendenti come definiti dalla nuova versione dell'art. 54 bis del d.lgs.165/2001. La disciplina del whistleblowing si applica a tutto il personale del Comune, della società partecipata Romangia servizi ed anche ai lavoratori e ai collaboratori delle imprese fornitrici di beni o servizi e che realizzano opere in favore dell’amministrazione pubblica. L'utilizzo di un protocollo di crittografia che garantisce il trasferimento di dati riservati, il codice identificativo univoco ottenuto a seguito della segnalazione registrata sul portale Anac, consente al segnalante di "dialogare" con l'Autorità in modo anonimo e spersonalizzato. È possibile accedere alla nuova applicazione informatica di Segnalazione Whistleblowing 

 

Documenti

pdf Direttiva 3 2018 Whistleblowing

Scarica (pdf)

Direttiva 3-2018 Whistleblowing.pdf

Default Direttiva 3 2018 Whistleblowing p7m

Scarica (p7m)

Direttiva 3-2018 Whistleblowing.pdf.p7m