Giunta Comunale

La giunta è l’organo che collabora con il sindaco nel governo dell’ente ed opera attraverso deliberazioni collegiali.

Data:
16 luglio 2020

Visualizzazioni:
2619

La giunta è l’organo che collabora con il sindaco nel governo dell’ente ed opera attraverso deliberazioni collegiali.

Nei comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti le riunione di giunta devono essere convocate in un orario compatibile con gli orari di lavoro dei partecipanti. In seguito alle riforme degli anni novanta che hanno tracciato una forte linea di demarcazione fra le funzioni di indirizzo e di controllo politico amministrativo, riservate agli organi politici del comune, e le funzioni gestionali, riservate agli organi burocratici, le competenze della giunta si sono sempre più assottigliate, in quanto molte attività connesse alla gestione sono state attribuite  alla  competenza esclusiva dei dirigenti e responsabili dei servizi.

In seguito al TUEL la giunta comunale può svolgere solo attività attinenti alle funzioni di governo, senza alcuna possibilità di ingerenza nella sfera gestionale. Alla giunta  sono attribuite in generale competenze  di programmazione intermedia, per cui gli indirizzi e gli obiettivi generali indicati dal consiglio, vengono tradotti in programmi concreti e specifici. A differenza delle competenze consigliari che hanno la caratteristica della tassatività, si ritiene invece che le competenze della giunta abbiano natura residuale, per cui la giunta è competente in ordine alle funzioni di governo che sono siano riservati al consiglio, al sindaco o agli organi di decentramento.

Tali compiti di programmazione intermedia possono essere così indicativamente elencati:

  • a - approvazione del piano esecutivo di gestione;

  • b - approvazione del programma triennale del fabbisogno di personale;

  • c - approvazione dei progetti di opere pubbliche. L’articolo 23 del nuovo codice dei contratti pubblici, approvato con decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 ha stabilito l’articolazione delle fasi di progettazione dell’opera pubblica. La progettazione in materia di lavori pubblici si articola, secondo tre livelli di successivi approfondimenti tecnici, in progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto definitivo e progetto esecutivo ed è intesa ad assicurare:

  • - il soddisfacimento dei fabbisogni della collettività;

  • - la qualità architettonica e tecnico funzionale e di relazione nel contesto dell’opera;

  • - la conformità alle norme ambientali, urbanistiche e di tutela dei beni culturali e paesaggistici, nonché il rispetto di quanto previsto dalla normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza;

  • - un limitato consumo del suolo;

  • - il rispetto dei vincoli idro-geologici, sismici e forestali nonché degli altri vincoli esistenti;

- il risparmio e l'efficientamento energetico, nonché la valutazione del ciclo di vita e della manutenibilità delle opere;

  • - la compatibilità con le preesistenze archeologiche;

  • - la razionalizzazione delle attività di progettazione e delle connesse verifiche attraverso il progressivo uso di metodi e strumenti elettronici specifici quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture;

  • - la compatibilità geologica, geomorfologica, idrogeologica dell'opera;

  • - accessibilità e adattabilità secondo quanto previsto dalle disposizioni vigenti in materia di barriere architettoniche.

  • d - adozione dello schema del piano triennale dei lavori

  • e - approvazione del regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, nel quadro dei criteri indicati dal consiglio;

  • f - individuazione delle misure per il recupero dell’evasione;

  • g - determinazione delle aliquote dei tributi;

  • h - direttiva per l’espletamento degli incarichi dirigenziali.

Una delle funzioni più rilevanti è quella di svolgere attività propositive e di impulso nei confronti del consiglio, orientando l’attività dello stesso mediante la presentazione di proposte di deliberazione.

Composizione

Fabrizio Demelas

Federico Basciu

Fabio Idini

Serena Camboni

Andrea Mangatia

Serena Sini

 

 
 
 
 
Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
16 marzo 2022 , 06:59

Potrebbero interessarti