CONFERIMENTO DEI RIFIUTI URBANI - MISURE STRAORDINARIE PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DELLA PANDEMIA DI COVID-19

A seguito dell’infezione da virus SARS-CoV-2, vista la comunicazione della Provincia di Sassari, oltre al rapporto dall’Istituto Superiore di Sanità sulle modalità operative per la gestione dei rifiuti urbani improntate sul principio di cautela su tutto il territorio nazionale come da DPCM 9 marzo 2020, si comunicano ai cittadini le raccomandazioni per il conferimento dei rifiuti urbani venuti a contatto con liquidi biologici (quali mascherine, guanti, fazzoletti di carta, panni di carta per la pulizia delle superfici ecc.) per tutelare la salute della popolazione e degli operatori del settore dell’igiene ambientale (Raccolta e Smaltimento Rifiuti):

- nelle abitazioni in cui SONO PRESENTI soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, tutti i rifiuti domestici, indipendentemente dalla loro natura e includendo fazzoletti, rotoli di carta, i teli monouso, mascherine e guanti, siano considerati indifferenziati e pertanto raccolti e conferiti insieme. Per questa fattispecie si prevede, a partire da venerdì 27 marzo, l’implementazione di un servizio dedicato anche nella giornata del venerdì, previa attivazione al numero verde 800531110 attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12:30, oppure tramite mail ecocentro.sorso@virgilio.it, per usufruire di ulteriore ritiro del secco indifferenziato oltre al lunedì e fino a nuova comunicazione;

- nelle abitazioni in cui NON SONO PRESENTI soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, a scopo cautelativo fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti eventualmente utilizzati, dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati e dovranno continuare a seguire il calendario in vigore.

In entrambi i casi per il conferimento dell’indifferenziato dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro, colmi sino a 3/4 del loro volume, accertandosi che siano correttamente chiusi ed esposti fuori dalla propria porta negli appositi contenitori.

INDICAZIONI AD INTERIM PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI

Data:
24 marzo 2020

Visualizzazioni:
735

A seguito dell’infezione da virus SARS-CoV-2, vista la comunicazione della Provincia di Sassari, oltre al rapporto dall’Istituto Superiore di Sanità sulle modalità operative per la gestione dei rifiuti urbani improntate sul principio di cautela su tutto il territorio nazionale come da DPCM 9 marzo 2020, si comunicano ai cittadini le raccomandazioni per il conferimento dei rifiuti urbani venuti a contatto con liquidi biologici (quali mascherine, guanti, fazzoletti di carta, panni di carta per la pulizia delle superfici ecc.) per tutelare la salute della popolazione e degli operatori del settore dell’igiene ambientale (Raccolta e Smaltimento Rifiuti):

- nelle abitazioni in cui SONO PRESENTI soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, tutti i rifiuti domestici, indipendentemente dalla loro natura e includendo fazzoletti, rotoli di carta, i teli monouso, mascherine e guanti, siano considerati indifferenziati e pertanto raccolti e conferiti insieme. Per questa fattispecie si prevede, a partire da venerdì 27 marzo, l’implementazione di un servizio dedicato anche nella giornata del venerdì, previa attivazione al numero verde 800531110 attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12:30, oppure tramite mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., per usufruire di ulteriore ritiro del secco indifferenziato oltre al lunedì e fino a nuova comunicazione;

- nelle abitazioni in cui NON SONO PRESENTI soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, a scopo cautelativo fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti eventualmente utilizzati, dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati e dovranno continuare a seguire il calendario in vigore.

In entrambi i casi per il conferimento dell’indifferenziato dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro, colmi sino a 3/4 del loro volume, accertandosi che siano correttamente chiusi ed esposti fuori dalla propria porta negli appositi contenitori.

INDICAZIONI AD INTERIM PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
24 marzo 2020 , 15:38