Fondi alle imprese

Fondi alle imprese del settore Commercio e ai Centri Commerciali Naturali

La Regione Sardegna ha stanziato sette milioni di euro per valorizzare e riqualificare il commercio nelle aree urbane. L’importante iniziativa mira così anche a rafforzare quello che è destinato a diventare uno dei più potenti motori del sistema economico isolano: il Turismo.

La filosofia infatti che sottende la nuova norma sul commercio, approvata recentemente dal Consiglio regionale, non solo dà luogo ad una serie di effetti positivi a favore delle imprese e dei lavoratori del settore del commercio, ma fornisce anche un importante contributo al settore turistico, poiché una economia turistica non può crescere e svilupparsi senza la presenza di un settore commerciale che fornisca servizi adeguati ai “clienti/turisti”.

Si tratta dei chiari segnali di un ambizioso e, ormai, indifferibile progetto di rilancio economico che mira a valorizzare l’esistente e ad incentivare la formazione di nuove imprese facendo leva sul binomio Commercio/Turismo; ed il sostanzioso sussidio messo a disposizione dalla Regione offre indubbiamente un adeguato  sostegno.

L’invito rivolto a tutti gli operatori del settore interessati è pertanto a presentare alla Regione Sardegna domanda di contributo secondo le indicazioni fornite dal bando ed utilizzando l’apposita modulistica. Si pone in evidenza che la domanda di  contributo deve essere inviata a partire dal 15 febbraio 2010 fino a non oltre il 30 marzo 2010.

L'Assessore alle Attività Produttive, Turismo e Politiche Ambientali
Dott. Fabrizio Demelas

Scarica: icon Bando regionale e icon Modulo per la domanda

Data:
5 febbraio 2010

Visualizzazioni:
2698

Fondi alle imprese del settore Commercio e ai Centri Commerciali Naturali

La Regione Sardegna ha stanziato sette milioni di euro per valorizzare e riqualificare il commercio nelle aree urbane. L’importante iniziativa mira così anche a rafforzare quello che è destinato a diventare uno dei più potenti motori del sistema economico isolano: il Turismo.

La filosofia infatti che sottende la nuova norma sul commercio, approvata recentemente dal Consiglio regionale, non solo dà luogo ad una serie di effetti positivi a favore delle imprese e dei lavoratori del settore del commercio, ma fornisce anche un importante contributo al settore turistico, poiché una economia turistica non può crescere e svilupparsi senza la presenza di un settore commerciale che fornisca servizi adeguati ai “clienti/turisti”.

Si tratta dei chiari segnali di un ambizioso e, ormai, indifferibile progetto di rilancio economico che mira a valorizzare l’esistente e ad incentivare la formazione di nuove imprese facendo leva sul binomio Commercio/Turismo; ed il sostanzioso sussidio messo a disposizione dalla Regione offre indubbiamente un adeguato  sostegno.

L’invito rivolto a tutti gli operatori del settore interessati è pertanto a presentare alla Regione Sardegna domanda di contributo secondo le indicazioni fornite dal bando ed utilizzando l’apposita modulistica. Si pone in evidenza che la domanda di  contributo deve essere inviata a partire dal 15 febbraio 2010 fino a non oltre il 30 marzo 2010.

L'Assessore alle Attività Produttive, Turismo e Politiche Ambientali
Dott. Fabrizio Demelas

Scarica: pdf  Bando regionale e spreadsheet  Modulo per la domanda

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
9 febbraio 2010 , 07:48