Informazioni di carattere generale, regolamento sull'uso del servizio bibliotecario, cataloghi e bibliografie.

ORARIO DI SERVIZIO

BIBLIOTECA COMUNALE “S. FARINA”

 

ORARIO INVERNALE

LUNEDÍ

8,00 – 14,00

15,00 – 20,00

MARTEDÍ

8,00 – 14,00

15,00 – 20,00

MERCOLEDÍ

8,00 – 14,00

15,00 – 20,00

GIOVEDÍ

8,00 – 14,00

15,00 – 20,00

VENERDÍ

8,00 – 14,00

15,00 – 20,00

ORARIO ESTIVO

(dal 25 Giugno al 14 Settembre)

LUNEDÍ

8,00 – 14,00

16,00 – 19,00

MARTEDÍ

8,00 – 14,00

16,00 – 19,00

MERCOLEDÍ

8,00 – 14,00

16,00 – 19,00

GIOVEDÍ

8,00 – 14,00

16,00 – 19,00

VENERDÍ

8,00 – 14,00

 

{googleMaps lat=40.800499long=8.581315 zoom=25}

Principi generali

Art.1)

Opera a Sorso la Biblioteca intitolata allo scrittore "Salvatore Farina". La Biblioteca è pubblica ed è di Proprietà del Comune di Sorso. Il Comune assegna alla Biblioteca, riconoscendole tale funzione nello Statuto, il ruolo di sede dell'esercizio del diritto dei cittadini all'informazione, alla documentazione e alla lettura. A tal fine la Biblioteca si avvale dell'ausilio dei mezzi di comunicazione multimedialie informatici, favorirà tutte le forme di cooperazione fra Biblioteche, adeguando ipropri servizi al Sistema Bibliotecario Nazionale e Regionale ai quali fa riferimento.

Art.2)

"La Biblioteca "Salvatore Farina" promuove forme di collegamento e cooperazione con biblioteche, archivi, agenzie culturali, educative e documentarie, pubbliche e private".

Art.3)

La Biblioteca " Salvatore Farina " fornisce gratuitamente a tutti i Cittadini il servizio di Pubblica Lettura. In particolare, quale servizio informativo di base e quale componente strutturale del sistema educativo locale, attua i seguenti interventi:

a) raccoglie, ordina e predispone per l'uso pubblico libri, periodici, pubblicazioni, materiale documentario in qualsiasi supporto esso si presenti e quant'altro costituisca elemento utile all'informazione, alla documentazione e all'attività di libera lettura;

b) raccoglie e predispone per l'uso pubblico copia degli atti e degli studi prodotti dall'Amministrazione comunale che abbiano rilevanza documentaria e di cui sia garantita dalla legge e dai regolamenti vigenti la pubblica consultabilità;

c) provvede alla raccolta e alla conservazione di documenti e testimonianze riguardanti il territorio comunale e la comunità al fine di custodire e trasmettere le memorie storiche locali;

d) promuove e favorisce studi, pubblicazioni, ricerche scolastiche e universitarie che abbiano per oggetto la storia locale;

e) predispone ed organizza studi, dibattiti e mostre che abbiano come tema l'informazione scritta, elettronica, audiovisiva e le attività del leggere;

f) contribuisce alla attuazione del diritto allo studio e all'educazione permanente; fornisce assistenza agli studenti e promuove la collaborazione con le istituzioni scolastiche. Coordina le proprie attività catalografiche con i servizi bibliotecari scolastici. Annualmente è data facoltà al corpo docente di comunicare alla Biblioteca l'acquisto di organiche bibliografie per lo svolgimento dei programmi scolastici;

g) soddisfa le esigenze di incontro e di socializzazione di ogni categoria di Cittadini, realizzando attività culturali correlate alle funzioni proprie delle biblioteche, di diffusione della lettura, del libro e dell'informazione, della alfabetizzazione ai linguaggi informatici.

Leggi tutto: Regolamento