Trattamento dei dati personali

Il trattamento dei dati personali rilasciati per la registrazione ai servizi dei centri CAPSDA è realizzato secondo modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza e potrà avvalersi di registrazioni manuali o -ove prescritto- strumenti informatici atti a memorizzare e gestire i dati stessi.
Il trattamento dei dati per la compilazione, l’aggiornamento o la diffusione di statistiche sulla consistenza e la composizione dell’utenza è effettuato esclusivamente in modo anonimo.Trattamento dati
In ogni momento l'utente potrà esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs. n. 196/03, il cui testo dovrà essere messo a disposizione dell'utenza.
Il responsabile della riservatezza dei dati personali trattati elettronicamente e conservati nell’archivio elettronico dei centri CAPSDA è il Direttore del Servizio beni librari dell'Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport della Regione Autonoma della Sardegna.

Il titolare del trattamento dei dati forniti dagli utenti è la Regione Autonoma della Sardegna.

La Regione autonoma della Sardegna nomina responsabili esterni del trattamento dei dati le società che gestiscono software/programmi utilizzati dalla Regione autonoma della Sardegna.

Il responsabile del trattamento dei dati è il responsabile della biblioteca che ospita il centro CAPSDA.

Trattamento dei dati di traffico

La legislazione vigente in materia prevede l’obbligo di conservazione per finalità di giustizia del tracciato elettronico del traffico. Pertanto, le operazioni effettuate dall'utente (ma non il contenuto delle navigazioni) sono tracciate per l'uso a fini legali in file di registro conservati in un server centrale. Il contenuto delle navigazioni non è tracciato. File relativi al traffico non sono conservati sui lanserver locali, né sui client dei Centri CAPSDA.

Per le caratteristiche intrinseche dei browser per la navigazione in Internet e dei sistemi operativi  dei PC dei centri CAPSDA, né gli operatori addetti né il responsabile della biblioteca che li ospita, sono in grado di garantire agli utenti la riservatezza del desktop personale, dei percorsi da loro compiuti durante la navigazione o la sicurezza dei file e cartelle immessi (creati e/o salvati). 

Gli utenti devono essere opportunamente informati di tale circostanza e sottoscrivere la loro consapevolezza:

  • - che, per i motivi tecnici su esposti, testi, foto, grafica, materiale audio e video, immagini, link, URL, ecc. sono immessi nelle macchine CAPSDA (PC o disco di rete) dagli utenti sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità
  • - che le macchine dei centri CAPSDA sono sottoposte a manutenzione periodica che può comportare la cancellazione totale del sistema operativo e dei profili utente creati, che potrebbero perciò essere cancellati senza alcun preavviso 
  •  - che il centro CAPSDA, nelle persone degli operatori addetti o del responsabile della biblioteca che lo ospita, non effettua alcun controllo e non assume alcuna responsabilità in relazione al contenuto dei file archiviati dagli utenti (direttamente o su richiesta) nelle macchine CAPSDA (PC o Disco di rete)
  • - che la presenza di file immessi dagli utenti sulle macchine CAPSDA (come anche la loro eventuale conservazione sul disco di rete CAPSDA) non comporta l'approvazione o l'avallo da parte degli operatori addetti o del responsabile della biblioteca che lo ospita, né implica da parte loro, alcuna forma di garanzia
  • - che gli operatori addetti, o il responsabile della biblioteca che ospita il centro CAPSDA, quindi, non rispondono, a titolo meramente esemplificativo, di:
  1. veridicità, correttezza, completezza dei dati contenuti nei file degli utenti,
  2. rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità, della normativa in materia di privacy e/o di alcun altro aspetto dei dati immessi dagli utenti sulle macchine CAPSDA (anche quando archiviati su richiesta degli utenti),
  3. eventuale contrarietà dei dati contenuti nei file degli utenti alle leggi vigenti, all'ordine pubblico, al buon costume, alla morale.

Gli utenti dovranno inoltre assumersi la responsabilità dell'integrità dei dati dei quali richiedono l'archiviazione (si veda il paragrafo "Sevizi disponibili al pubblico"), dichiarando di disporre di altra copia dei dati importanti e di sollevare gli operatori e il responsabile del centro CAPSDA da ogni responsabilità in merito a eventuali danni ai dati che hanno richiesto di archiviare sul disco di rete del Centro.  La dichiarazione potrà contenere anche liberatoria in merito alla responsabilità del riversamento dei dati su supporto esterno o a danni del supporto o determinati durante il riversamento.

 

RESPONSABILITÀ ED OBBLIGHI PER L'UTENTE

Il personale della Biblioteca non è tenuto ad esercitare la supervisione sull'uso di Internet da parte degli utenti - ma ha il dovere di vigilare ed intervenire in caso palese di uso del Centro in contrasto con la legislazione vigente, con quanto descritto nel presente paragrafo, con le indicazioni contenute in queste Linee guida, o in caso palese di uso ritenuto inappropriato ad un luogo di pubblico accesso. In particolare si ricorda quanto segue:

- L'utente non può utilizzare il Centro per scopi vietati dalla legislazione vigente ed è direttamente responsabile, civilmente e penalmente, a norma delle vigenti leggi, per l'uso che effettua dei servizi del centro CAPSDA e in particolare del servizio Internet, della violazione di accessi protetti, copyright o licenze d'uso.

- Il contenuto delle navigazioni è riservato, ma se gli operatori addetti rilevassero da parte degli utenti un uso inappropriato ad un luogo di pubblico accesso degli strumenti del Centro (navigazione su siti o visione di materiali), essi potranno - a propria insindacabile discrezione - intervenire e sospendere la navigazione in qualsiasi momento.

- L'utente è tenuto ad utilizzare le apparecchiature informatiche messe a disposizione dal Centro con la massima cura. In caso di danni è tenuto al risarcimento ai sensi dell'art. 2043 del Codice civile.

- È vietato agli utenti alterare dati immessi da altri e svolgere operazioni che influenzino o compromettano la regolare operatività della rete e/o ne restringano la fruizione e le prestazioni per altri fruitori del servizio.

- È vietato alterare, rimuovere o danneggiare le configurazioni del software e dell'hardware dei computer del Centro.

 

Sanzioni

La violazione degli obblighi di cui alle presenti Linee guida può comportare a seconda della gravità:

  • - interruzione della sessione
  • - sospensione temporanea o esclusione permanente dall'accesso al servizio
  • - denuncia all'autorità competente.

 

Disposizioni finali
Copia di queste Linee guida è resa disponibile presso le postazioni del centro CAPSDA per l'informazione dell'utenza, per la consegna in copia a chi ne faccia richiesta; pubblicazione su pagine web della biblioteca). 

L'utilizzo del servizio comporta da parte dell'utente la piena accettazione di tutte le norme stabilite con queste Linee guida.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

Gratuità/Tariffazione

Secondo la legge L.R. 14/2006, art. 15, comma 6), i servizi dei Centri CAPSDA presenti nelle biblioteche sarde devono essere gratuiti e pertanto sono esenti da tariffe il collegamento a Internet o l'utilizzo delle postazioni PC presenti in biblioteca.

In applicazione del regolamento e della carta dei servizi della biblioteca sono a carico degli utenti le spese sostenute per l’erogazione di servizi aggiuntivi a quelli di base che per loro natura, funzionamento o tipo di fornitura, comportino costi supplementari anche connessi all’utilizzazione di tecnologie: 

  • - le stampe da file o da siti Internet
    - la fornitura di CD-Rom o floppy disc per esportazione dati
    - l'invio di fotocopie o altri materiali per posta o fax.

 

Orari di apertura 

L'apertura e il funzionamento del Centro coincidono con gli orari di servizio al pubblico della biblioteca, mirando – di massima - a compenetrarsi ampliando le postazioni.

Lunedì

Martedì

Mercoledì 

Giovedì

Venerdì

10-13

10-13

10-13

10-13

10-13

15-18

15-18

15-18

15-18

15-18

 



Abilitazione all'uso dei Centri

L’utente abilitato al servizio CAPSDA, dovrà registrarsi in conformità con la normativa di riferimento: 

- Decreto legge 27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2005, n. 155, 

- Decreto 16 agosto 2005, "Misure di preventiva acquisizione di dati anagrafici dei soggetti che utilizzano postazioni pubbliche non vigilate per comunicazioni telematiche, ovvero punti di accesso ad Internet utilizzando tecnologia senza fili, ai sensi dell'art. 7, comma 4, legge 31 luglio 2005, n. 155" la quale stabilisce che all'atto dell'iscrizione, oltre al conferimento del numero di codice fiscale, è necessario che l'utente esibisca un documento di identità valido.

Gli operatori addetti al funzionamento del Centro sono infatti tenuti ad acquisire i dati anagrafici degli utenti, a registrare i dati relativi al tipo e al numero del documento presentato e ad acquisirne copia.

L’eventuale rifiuto di questi dati comporterà l’impossibilità di accedere ai servizi del centro CAPSDA.

Il conferimento di altri dati (quali, ad. es. il titolo di studio e la professione) è invece finalizzato alla compilazione di statistiche, alla personalizzazione dei servizi ed a favorire i contatti con l’utenza e ha, pertanto, natura facoltativa

 

Accesso dei lettori in età minore

L'accesso dei minori dei 18 anni (Legge 8 marzo 1975, n. 39) al servizio CAPSDA è consentito previa autorizzazione da parte di un genitore o di un esercente della patria potestà, che abbia preso visione delle presenti Linee guida nonché delle "Raccomandazioni per la sicurezza dei minori in rete" (Allegato A).

A tal fine l'operatore fa compilare e firmare l’apposito modulo con la dichiarazione di presa visione e consenso che verrà conservato e ritenuto valido fino a revoca scritta (Allegato B).

Il personale della Biblioteca non è tenuto ad esercitare la supervisione sull'uso di Internet da parte dei minori, la quale è demandata ai genitori, o a chi ne fa le veci. 

In ogni caso, come descritto nel paragrafo “Responsabilità ed obblighi per l’utente” eventuali usi scorretti o illeciti riscontrati saranno comunicati all’adulto responsabile del minore.

 

Utilizzo delle postazioni

Le postazioni possono essere prenotate dagli utenti.

La durata ordinaria della sessione per ogni utente è di 30 minuti, rinnovabili in assenza di prenotazioni.

In caso di utenti in attesa che si prenotano per il servizio, la durata del collegamento non potrà superare i 30 minuti.

Le postazioni libere da prenotazioni possono essere utilizzate immediatamente.

Nel rispetto delle vigenti normative in materia di privacy e di antiterrorismo, la navigazione in Internet dovrebbe essere consentita di norma a non più di una persona contemporaneamente per postazione.

L'utilizzo di una stessa postazione in contemporanea potrà essere ammesso solo nel caso in cui ciascuno dei richiedenti sia un utente CAPSDA già regolarmente accreditato.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

La Rete CAPSDA della Regione Sardegna è costituita da 128 centri di accesso pubblico ai servizi digitali avanzati, dotati di postazioni PC con connessione a Internet, distribuiti in 126 comuni del territorio regionale.

CAPSDAIl Centro CAPSDA annesso alla Biblioteca Comunale “Salvatore Farina”, di "primo livello", offre al pubblico 3 postazioni. La biblioteca potenzia i suoi servizi a garanzia del diritto alle pari opportunità di accesso all’informazione, alla conoscenza, alla cultura, senza alcun pregiudizio né censura per ragioni di età, sesso, razza, cultura, provenienza sociale e opinioni, e riconosce l'utilità delle risorse accessibili per via telematica.

 

OBIETTIVI DEL SERVIZIO

L'obiettivo è di contribuire - in una logica di rete territoriale che consenta universalmente l’accesso ai punti - allo sviluppo della Società dell’informazione nella Regione, favorire l’alfabetizzazione informatica nell’Isola e ridurre il digital divide di tipo culturale.

Tutte le biblioteche sarde che ospitano un centro CAPSDA offrono gratuitamente l'accesso a Internet e ad altre risorse elettroniche come ulteriore strumento di informazione, ad integrazione delle tradizionali fonti scritte cartacee e sonore su supporto analogico o digitale.

 

SERVIZI DISPONIBILI AL PUBBLICO

I servizi messi a disposizione dell'utenza tramite i centri CAPSDA sono: 

ACCESSO AD INTERNET

  • - Navigazione WWW
  • - Uso della posta elettronica via webmail
  • - Accesso ai servizi digitali erogati dalle amministrazioni pubbliche
  • - Accesso ai contenuti multimediali delle biblioteche e di altre istituzioni culturali

UTILIZZO DEI PC

  • - Utilizzo di applicativi Open Source di office automation
  • - Utilizzo di applicativi Open Source per la grafica
  • - Stampa laser da PC, su carta formato A4e A3
  • - Uso di scanner
  • - Servizi di scansione OCR (Optical Character Recognition = riconoscimento ottico dei caratteri) di documenti cartacei
  • - Servizi (attivabili a seguito di richiesta scritta) di archiviazione temporanea, o riversamento su  supporto esterno, di dati, file o cartelle, su disco di rete

COPISTERIA

  • - Fotocopie (secondo il vigente regolamento e carta dei servizi della biblioteca che recepiscono l’accordo ANCI – SIAE e fissano le relative tariffe)
  • - Rilegatura documenti (nei centri di primo livello)

 

SERVIZI NON DISPONIBILI AL PUBBLICO

  • - Installazione di programmi sul computer
  • - Utilizzo di sistemi di posta elettronica locali
  • - Caricamento di file in rete (upload)
  • - Attivazione di servizi a pagamento.