Reddito di inclusione sociale “Agiudu torrau”

iconainfoAVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALLA MISURA REGIONALE DI CONTRASTO ALL'ESCLUSIONE SOCIALE E ALLA POVERTÀ DENOMINATA R.E.I.S. (Reddito di inclusione sociale) “Agiudu torrau” di cui alla L.R. n° 18 del 2 agosto 2016 Si informa la cittadinanza che, con determinazione del Responsabile del Servizio Sociale, il termine per la presentazione delle domande di accesso al Bando REIS è stato prorogato al 13 MARZO 2020, per consentire a tutti gli aventi diritto l’acquisizione dell’ISEE 2020. Scarica il documento

INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONI DI DISABILITA’ GRAVISSIMA

iconainfoPLUS Ambito Territoriale Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino - PUBBLICATA GRADUATORIA "INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONI DI DISABILITA’ GRAVISSIMA" DGR 21/22 DEL 04/06/2019 -

AVVISO DISPONIBILITA' ALLA NOMINA DI SCRUTATORE X IL REFERENDUM DEL 29 MARZO 2020

La Commissione Elettorale Comunale, riunitasi il giorno 14 Febbraio 2020, ha stabilito, in occasione del Referendum Costituzionale di domenica 29 marzo 2020, di nominare gli scrutatori di sezione elettorale tramite un pubblico sorteggio riservato ai cittadini disoccupati e privi di qualunque forma di reddito che siano iscritti all'Albo Comunale degli Scrutatori di sezione elettorale del Comune di Sorso e che non siano già stati nominati nelle ultime consultazioni elettorali svoltesi nel  2019.

Leggi tutto...

No alla violenza icoSilenziosa, ricca di dignità e straordinariamente partecipata, si è svolta ieri mercoledì 19 febbraio 2020 la fiaccolata organizzata dall’Amministrazione Comunale di Sorso per ricordare Zdenka Krejcikova, la donna di origini Ceche ma sorsense di adozione morta nella notte tra sabato e domenica, vittima di un atroce femminicidio.

L’appello che il Sindaco Fabrizio Demelas aveva rivolto alla propria comunità all’indomani del terribile fatto di cronaca, invitando tutti a partecipare alla Santa Messa tenuta da Don Luca, e alla quale è voluto intervenire anche il Vescovo dell’Arcidiocesi di Sassari Sua Eccellenza Mons. Gianfranco Saba, è stato accolto da migliaia di persone che con la loro presenza hanno voluto ribadire una volta di più il rifiuto di ogni forma di violenza, e in particolare di quella sulle donne, da parte dell’intera Città di Sorso.

Erano tanti gli occhi lucidi tra i banchi di una Parrocchia, San Pantaleo, che non sono riusciti a contenere tutti i convenuti, costringendo tantissimi a seguire la funzione in piedi e molti altri ad attendere all’esterno per poter portare il loro abbraccio alla povera Zdenka Krejcikova e alle due figlie della donna.

Particolarmente significativa anche la presenza del Sindaco del Comune di Ossi, Giovanni Serra, che ha voluto testimoniare come il lutto per la morte di Zdenka abbia colpito anche la sua comunità.

Si comunica che a partire da martedì 07 gennaio 2020 è attiva presso la Casa della Salute ubicata in via Dessì la cassa per il pagamento dei ticket sanitari, che sarà operativa tutti i giorni dalle ore 08:00 alle 12:30. Nelle more dell'attivazione del servizio POS, previsto nell'arco di pochi giorni, per il momento il pagamento potrà avvenire unicamente attraverso denaro contante. Si consiglia quindi di munirsi di cartamoneta finché detto servizio non sarà implementato.

Rimangono invariati gli altri servizi relativi a

  • Esenzioni ticket
  • Esenzioni per patologia
  • Esenzioni invalidità
  • Assistenza integrativa
  • Scelta e revoca del Medico di Medicina Generale e del Pediatra di Libera Scelta
  • Attivazione Carta Nazionale dei Servizi

Che continueranno ad osservare i seguenti orari:

  • Dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:00
  • Il martedì ed il giovedì anche di pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Chintina1 ico"L’Agricoltura sociale come strumento di sviluppo del territorio" è il titolo del convegno organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Sorso in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali che si terrà venerdì prossimo, 29 novembre, dalle ore 09:30 alle 17.30, nella Sala convegni presso il Palazzo Baronale in via Convento a Sorso.

Al centro della giornata di lavori l’Agricoltura Sociale, una nuova pratica che attraverso iniziative promosse nell'ambito della filiera agroalimentare da aziende agricole e cooperative sociali, intende favorire il reinserimento terapeutico di soggetti svantaggiati nella comunità e al contempo produrre beni.

L’Unione Europea definisce l’agricoltura sociale come “il nesso fondamentale tra agricoltura sostenibile, sicurezza alimentare, equilibrio territoriale, conservazione del paesaggio e dell’ambiente, nonché garanzia dell’approvvigionamento alimentare” e ne ribadisce lo status di soggetto privilegiato per le politiche di Welfare degli Stati Membri.

In Italia la disciplina è stata recepita con la legge n.141 del 18 agosto 2015 che prevede una serie di aspetti innovativi che riguardano fra gli altri la possibilità per le regioni di promuovere specifici programmi per la multifunzionalità delle imprese agricole, nell’ambito dei Piani di Sviluppo Rurale (PSR), l'individuazione di criteri di priorità per l’assegnazione delle gare di fornitura delle mense scolastiche e ospedaliere, criteri di priorità per favorire lo sviluppo delle attività di agricoltura sociale nell’ambito delle procedure di alienazione e locazione dei terreni pubblici agricoli e nella concessione di beni immobili confiscati alla criminalità organizzata.

Si è costituita a Sorso lo scorso 4 novembre, grazie all’impegno di alcune imprese di Sorso animate dalla volontà di creare rete, nella convinzione che solo così si possa crescere e creare vantaggi per la città intera, l’Associazione “Centro Commerciale Naturale I Love Sorso”.
L’idea degli aderenti è quella di massimizzare gli sforzi comuni per portare a frutto le idee e le proposte di tutti.
Un disegno progettuale di medio-lungo periodo che prospetta di svilupparsi attorno all’idea di una nuova centralità commerciale dei servizi e dell’artigianato tra gli operatori del contesto urbano sorsense e che consentirà di proporre un’offerta commerciale urbana integrata, finalizzata al rispetto dell’identità storico-culturale della nostra città, da sempre votata alla socialità.
Si punterà ad incentivare il “vivere urbano”, al potenziamento dell’accoglienza, alla promozione del territorio, al miglioramento dell’arredo e del decoro urbano, per rendere più ricca l’offerta turistica e commerciale di Sorso, attraverso lo sviluppo di una vera e propria azione di marketing territoriale.