Raccolta di sangue domenica 19 gennaio 2020

Avis icoL’Amministrazione comunale invita la cittadinanza a partecipare alla raccolta di sangue che si terrà domenica 19 gennaio dalle ore 08:00 alle ore 12:00 presso la sede dell’Avis di Sorso in via S. Anna 24. Durante la mattinata sarà possibile per tutti i donatori effettuare uno screening gratuito dell’udito.

Servizi scolastici - Attivato servizio PagoPA

iconanewsL'Amministrazione comunale informa i cittadini che è attivo il servizio di pagamento PagoPA, che permette di ricaricare i conti correnti virtuali per il pagamento del servizio di mensa scolastica. Per accedere al servizio, è sufficiente entrare nel sito del Comune di Sorso, cliccare sul link "PagoPa" e, previa registrazione al portale, avviare la procedura. Di seguito le istruzioni dettagliate.  Scarica le istruzioni in formato PDF.

Si comunica che a partire da martedì 07 gennaio 2020 è attiva presso la Casa della Salute ubicata in via Dessì la cassa per il pagamento dei ticket sanitari, che sarà operativa tutti i giorni dalle ore 08:00 alle 12:30. Nelle more dell'attivazione del servizio POS, previsto nell'arco di pochi giorni, per il momento il pagamento potrà avvenire unicamente attraverso denaro contante. Si consiglia quindi di munirsi di cartamoneta finché detto servizio non sarà implementato.

Rimangono invariati gli altri servizi relativi a

  • Esenzioni ticket
  • Esenzioni per patologia
  • Esenzioni invalidità
  • Assistenza integrativa
  • Scelta e revoca del Medico di Medicina Generale e del Pediatra di Libera Scelta
  • Attivazione Carta Nazionale dei Servizi

Che continueranno ad osservare i seguenti orari:

  • Dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:00
  • Il martedì ed il giovedì anche di pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Chintina1 ico"L’Agricoltura sociale come strumento di sviluppo del territorio" è il titolo del convegno organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Sorso in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali che si terrà venerdì prossimo, 29 novembre, dalle ore 09:30 alle 17.30, nella Sala convegni presso il Palazzo Baronale in via Convento a Sorso.

Al centro della giornata di lavori l’Agricoltura Sociale, una nuova pratica che attraverso iniziative promosse nell'ambito della filiera agroalimentare da aziende agricole e cooperative sociali, intende favorire il reinserimento terapeutico di soggetti svantaggiati nella comunità e al contempo produrre beni.

L’Unione Europea definisce l’agricoltura sociale come “il nesso fondamentale tra agricoltura sostenibile, sicurezza alimentare, equilibrio territoriale, conservazione del paesaggio e dell’ambiente, nonché garanzia dell’approvvigionamento alimentare” e ne ribadisce lo status di soggetto privilegiato per le politiche di Welfare degli Stati Membri.

In Italia la disciplina è stata recepita con la legge n.141 del 18 agosto 2015 che prevede una serie di aspetti innovativi che riguardano fra gli altri la possibilità per le regioni di promuovere specifici programmi per la multifunzionalità delle imprese agricole, nell’ambito dei Piani di Sviluppo Rurale (PSR), l'individuazione di criteri di priorità per l’assegnazione delle gare di fornitura delle mense scolastiche e ospedaliere, criteri di priorità per favorire lo sviluppo delle attività di agricoltura sociale nell’ambito delle procedure di alienazione e locazione dei terreni pubblici agricoli e nella concessione di beni immobili confiscati alla criminalità organizzata.

Si è costituita a Sorso lo scorso 4 novembre, grazie all’impegno di alcune imprese di Sorso animate dalla volontà di creare rete, nella convinzione che solo così si possa crescere e creare vantaggi per la città intera, l’Associazione “Centro Commerciale Naturale I Love Sorso”.
L’idea degli aderenti è quella di massimizzare gli sforzi comuni per portare a frutto le idee e le proposte di tutti.
Un disegno progettuale di medio-lungo periodo che prospetta di svilupparsi attorno all’idea di una nuova centralità commerciale dei servizi e dell’artigianato tra gli operatori del contesto urbano sorsense e che consentirà di proporre un’offerta commerciale urbana integrata, finalizzata al rispetto dell’identità storico-culturale della nostra città, da sempre votata alla socialità.
Si punterà ad incentivare il “vivere urbano”, al potenziamento dell’accoglienza, alla promozione del territorio, al miglioramento dell’arredo e del decoro urbano, per rendere più ricca l’offerta turistica e commerciale di Sorso, attraverso lo sviluppo di una vera e propria azione di marketing territoriale.

Primo appuntamento con la  Coldiretti Nord Sardegna, Campagna Amica Sassari e le scuole dell'infanzia di Sorso.
Lunedi 6 Marzo  si è tenuto il primo incontro in seno al progetto "Coldiretti arriva nelle scuole".
I primi a partire sono stati i bambini e le maestre della scuola dell'infanzia di Largo Cappuccini con il tema "formaggio che passione".
Prossimo appuntamento lunedì 13 Marzo con la pasta fresca.