Casa della salute: Attività vaccinale

iconainfoL'Amministrazione Comunale informa che a seguito delle interlocuzioni intervenute con l'Ats Sardegna, quest'ultima ha riattivato a partire da lunedì 29 giugno 2020, presso il Poliambulatorio - Casa della Salute ubicato in via Dessì, il servizio dedicato alle vaccinazioni. Al momento esso sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30. Sarà possibile fissare gli appuntamenti nelle stesse giornate dalle ore 12:00 alle ore 13:00. Rimangono invariati gli altri servizi, dei quali si allega lo specchietto recante giorni e orari dei servizi operativi

PROGETTI DI GESTIONE DI CENTRI ESTIVI 2020

Info BandiAVVISO PUBBLICO PER L’APPROVAZIONE DI PROGETTI DI GESTIONE DI CENTRI ESTIVI 2020 ED ATTIVITA’ LUDICO-RICREATIVE ED EDUCATIVE PER BAMBINI/E ED ADOLESCENTI DELL’ETÀ COMPRESA TRA 3 E 17 ANNI (DPCM 17/05/2020 - ALLEGATO N. 8: LINEE GUIDA PER LA GESTIONE IN SICUREZZA DI OPPORTUNITA’ DI SOCIALITÀ E GIOCO PER BAMBINI ED ADOLESCENTI NELLA FASE 2 DELL’EMERGENZA COVID-19 ED ORDINANZA N.23 DEL 17 MAGGIO 2020 DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA E LA RIPARTIZIONE DEL FONDO DI CUI ALL’ART. 112 DEL “DECRETO RILANCIO” .  folder Scarica i documenti

 

Comuncazione di servizio

Iformazioni tributarieSi informa l'utenza che per qualsiasi chiarimento in merito ai tributi locali, è possibile contattare il numero 366 934 26 95, nei seguenti giorni e orari: LUNEDI - MARTEDI - MERCOLEDI ORE 9,00-12,00 GIOVEDI'ORE 15,00-17,00

 
 

INFORMATIVA MODALITA’ DI LIQUIDAZIONE DELLE PRATICHE RELATIVE AL BONUS PER L'EMERGENZA SARS-CO V2

NEWS covid"Misure straordinarie e urgenti a sostegno delle famiglie per fronteggiare l'emergenza economico - sociale derivante dalla pandemia SARS-CO V2"

Nelle ultime due settimane i Servizi Sociali hanno proceduto alla lavorazione delle istanze di richiesta del Bonus da € 800,00 finanziato dalla Regione Sardegna.

Durante l’iter di verifica delle dichiarazioni rese, è stata riscontrata, all’interno di molteplici istanze, la mancata compilazione dei campi riferiti alla certificazione dei redditi percepiti dalla famiglia nel periodo dal 23.02 al 23.04.20 ed è stato, in corso d’opera richiesto di INTEGRARE LA DOMANDA con un nuovo modulo di autocertificazione atta a consentire il calcolo dell’importo del contributo da erogare.
pdf Ammortizzatori sociali COVID-19, elenco liquidazioni e stato pratiche (947 KB)

Leggi tutto...

covidNell’ambito delle misure da adottare in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 l’Amministrazione comunale di Sorso informa la cittadinanza che, in esecuzione del decreto del Sindaco n.10 del 20.05.2020, con decorrenza 21.05.2020, e fino a nuove disposizioni, è consentito l’ingresso del pubblico e dell’utenza presso le sedi degli uffici comunali, con le seguenti limitazioni:
In tutte le sedi che ospitano uffici comunali è contingentato l’accesso del pubblico per limitare il numero di utenti presenti simultaneamente negli edifici. La valutazione del numero di utenti che possono accedere contemporaneamente negli uffici comunali, nel rispetto delle norme igienico sanitarie e di sicurezza, è rimesso al controllo dei Responsabili di servizio, previa segnalazione dei dipendenti assegnati agli uffici o degli addetti all’accoglienza;
Qualora il flusso di utenza all’interno delle sedi comunali sia tale da non garantire il rispetto delle norme igienico sanitarie e di sicurezza, l’attesa del proprio turno, da parte delle persone che si rechino negli uffici comunali, non si svolgerà nei corridoi o nelle sale d’attesa, ma all’esterno, con opportuni inviti a mantenere il distanziamento fisico;

BambiniCOVID19Il Sindaco del Comune di Sorso Dr. Fabrizio Demelas, in considerazione delle preoccupanti e sempre più numerose segnalazioni in merito alle varie forme di disagio psicologico manifestate da bambini, adolescenti e disabili pervenute nelle ultime settimane, ha ritenuto necessario emanare un’ordinanza recante misure urgenti a tutela della salute, intesa anche come sano sviluppo psicofisico, e dei diritti dell’infanzia, dell’adolescenza e della disabilità.

L’ordinanza vuole contrastare il fenomeno prima che assuma i contorni di una vera e propria emergenza sanitaria all’interno dell’emergenza epidemiologica in corso connessa al contagio da COVID-19.

Per questo, fermo restando il divieto di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati, nonché l’obbligo di mantenere sempre la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, si considerano come motivati da necessità inderogabile, tutti quegli spostamenti, all’interno del territorio comunale di Sorso, di bambini, adolescenti e disabili, accompagnati da altri componenti maggiorenni appartenenti allo stesso nucleo familiare, volti a favorire la loro frequentazione di spazi all'aria aperta, inclusi gli spostamenti verso terreni di proprietà, in locazione, in comodato o in usufrutto.

covid19Gentilissimi tutti, sono a comunicarVi che a seguito dell’entrata in vigore del Decreto n. 117 del 14 marzo 2020 adottato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro della Salute, il Presidente della Regione Sardegna ha provveduto ad emanare una nuova ordinanza: la n. 9 del 14 marzo 2020.
Quest’ultima reca con riferimento al Decreto Ministeriale n. 117, ulteriori importanti nuove disposizioni attuative per il contrasto e la prevenzione della diffusione epidemiologica da COVID-2019 nel territorio regionale della Sardegna valide sino al 25 marzo 2020 salvo eventuale proroga esplicita.

Richiamo le principali di seguito:

Art. 1) Sospensione traffico passeggeri linee marittime

Il traffico passeggeri su linee marittime da e per la Sardegna è sospeso fino al 25 marzo 2020. È fatta salva, esclusivamente per dimostrate ed improrogabili esigenze, la possibilità di richiedere autorizzazione all’imbarco nei casi previsti dall’art. 1, primo comma, lett. a del DPCM 8 marzo 2020, ovvero:

  • a) comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità;
  • b) spostamenti per motivi di salute;
  • c) rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Tutti i soggetti che rientrano nelle fattispecie di cui al precedente comma e intendono imbarcarsi sulle navi in linea tra la Sardegna ed i porti della Penisola e viceversa nel periodo di vigenza del D.M. n. 117 del 14 marzo 2020 sono tenuti a presentare richiesta di autorizzazione preventiva con almeno 48 ore di anticipo sulla prevista partenza secondo il modello allegato alla presente ordinanza sotto la lettera “A”, da compilare ed inviare per via telematica, al seguente link: https://moduloarrivicovid19.regione.sardegna.it/allegato-a…/, unitamente all’autocertificazione attestante la propria personale condizione.

Si comunica alla cittadinanza che, per contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, sull’intero territorio nazionale si applicano le seguenti misure, riportate in maniera sintetica:
- Sospensione delle attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado a partire da domani, 05 marzo 2020, sino al 15 marzo 2020
("limitatamente al periodo intercorrente dal giorno successivo a quello di efficacia del presente decreto e fino al 15 marzo 2020, sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, di corsi professionali, master e università per anziani, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza; sono esclusi dalla sospensione i corsi post universitari connessi con l’esercizio di professioni sanitarie, ivi inclusi quelli per i medici in
formazione specialistica, i corsi di formazione specifica in medicina generale, le attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie, nonché le attività delle scuole di formazione attivate presso i ministeri dell’interno e della difesa);
- sospensione di tutte le manifestazioni e gli eventi svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato;
- sospensione di eventi e competizioni sportive.

DPCM del 4.3.2020 _ 16.32 pulito.pdf.pdf.pdfSi allega di seguito il DPCM per opportuna visione e informazione.