Nell’ambito delle misure urgenti da adottare in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si informano gli utenti che, presso l’Ecocentro di Sorso sarà possibile ritirare le buste biodegradabili che annualmente vengono distribuite per la raccolta della frazione umido.
Le utenze potranno recarsi dalle ore 9:00 alle ore 12:00 di tutti i mercoledì e venerdì, a partire dal 20/05/2020 e fino al 26/06/2020, nel rigoroso rispetto dei comportamenti indicati dalle Norme nell’ambito delle misure urgenti da adottare in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Gli utenti che si recano all’interno dell’ecocentro comunale dovranno rispettare le seguenti modalità di comportamento:

  • SARA’ CONSENTITO L’ACCESSO AL MASSIMO N°1 UTENZA ALLA VOLTA
  • POTRA’ ACCEDERE ALL’ECOENTRO, CON LE MODALITA’ DI CUI SOPRA, SOLO UNA PERSONA PER UTENZA, MANTENENDO UNA DISTANZA DI ALMENO UN METRO DALL’ OPERATORE PRESENTE.
  • OBBLIGO DI MASCHERINE - NON SARANNO AMMESSI GLI UTENTI SPROVVISTI.


CONTATTI:
Numero verde 800. 53.11.10, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12:30.
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

isole ecologicheÈ pronto per essere discusso dagli organi del Consiglio Comunale il nuovo Piano dei Servizi di Igiene Urbana del Comune di Sorso. Il servizio in progetto più evoluto e potenziato rispetto a quello attualmente in scadenza, avrà una durata di sette anni a partire dalla data di affidamento al soggetto gestore che si aggiudicherà la gara ad evidenza pubblica che l’Amministrazione comunale conta di concludere entro l’anno in corso. Il prossimo giovedì, 14 maggio, si terrà la prima seduta della Commissione Politiche ambientali nella quale verranno esaminati la relazione illustrativa delle ragioni e della sussistenza dei requisiti previsti per la forma di affidamento prescelta (ex D.L. 18 ottobre 2012 n. 179, art. 34 commi 20 e 21) e il nuovo Piano industriale dei servizi di igiene urbana.

Un progetto innovativo, realizzato su indirizzo del Sindaco Fabrizio Demelas e del delegato all’ambiente Federico Basciu dai tecnici dell’ufficio Politiche ambientali, con il supporto del team della società di ingegneria Esper.

A seguito dell’infezione da virus SARS-CoV-2, vista la comunicazione della Provincia di Sassari, oltre al rapporto dall’Istituto Superiore di Sanità sulle modalità operative per la gestione dei rifiuti urbani improntate sul principio di cautela su tutto il territorio nazionale come da DPCM 9 marzo 2020, si comunicano ai cittadini le raccomandazioni per il conferimento dei rifiuti urbani venuti a contatto con liquidi biologici (quali mascherine, guanti, fazzoletti di carta, panni di carta per la pulizia delle superfici ecc.) per tutelare la salute della popolazione e degli operatori del settore dell’igiene ambientale (Raccolta e Smaltimento Rifiuti):

- nelle abitazioni in cui SONO PRESENTI soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, tutti i rifiuti domestici, indipendentemente dalla loro natura e includendo fazzoletti, rotoli di carta, i teli monouso, mascherine e guanti, siano considerati indifferenziati e pertanto raccolti e conferiti insieme. Per questa fattispecie si prevede, a partire da venerdì 27 marzo, l’implementazione di un servizio dedicato anche nella giornata del venerdì, previa attivazione al numero verde 800531110 attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12:30, oppure tramite mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., per usufruire di ulteriore ritiro del secco indifferenziato oltre al lunedì e fino a nuova comunicazione;

- nelle abitazioni in cui NON SONO PRESENTI soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, a scopo cautelativo fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti eventualmente utilizzati, dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati e dovranno continuare a seguire il calendario in vigore.

In entrambi i casi per il conferimento dell’indifferenziato dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro, colmi sino a 3/4 del loro volume, accertandosi che siano correttamente chiusi ed esposti fuori dalla propria porta negli appositi contenitori.

INDICAZIONI AD INTERIM PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI

PuliamoilMondo icoL'Amministrazione Comunale di Sorso aderisce alla ventisettesima edizione della campagna di Legambiente "Puliamo il Mondo".
L' iniziativa di oggi, venerdì 20 settembre, ha visto la partecipazione della scuola, con l'arrivo delle classi quinte dei plessi di via Azuni e Santa Maria nei giardini di via Europa.
Un atto di cittadinanza responsabile sempre più necessario, per tutelare ambiente e promuovere la convivenza civica.
I bambini sono i soggetti principali delle azioni di sensibilizzazione ambientale e di crescita del buon cittadino.

In rappresentanza dell'Amministrazione comunale, la vicesindaco Rita Pisano, l'Assessore all'Istruzione Marcella Spanu, l'Assessore alle Manutenzioni Agostino Delogu, il Presidente della Commissione Ambiente Federico Basciu, i consiglieri comunali Serena Camboni e Fabio Idini hanno accolto e salutato i partecipanti.
I rappresentanti del Settore Ambiente, Marialaura Doro e del settore Manutenzioni, Irene Fini e il responsabile tecnico dell' eco-centro comunale, Andrea Mundula hanno spiegato le procedure da attuare per fare una raccolta differenziata ottimale.
Un ringraziamento particolare al dirigente, alle insegnanti e soprattutto ai bambini che hanno contribuito, con la loro presenza, a dare un segnale di attenzione e di fattiva azione.

Piccoli gesti, grandi cambiamenti.

crabro monitoraggio icoL’istituto di ENTOMOLOGIA del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Sassari, ha messo in atto il progetto Europeo INTERREG ALIEM al quale ha aderito anche la Regione Sardegna riguardo il MONITORAGGIO della Vespa Crabro in tutta la Sardegna.
La V. crabro è una vespa molto grande (circa 2.5/3 cm) che non era presente in Sardegna sino a 10 anni fa (molto probabilmente è arrivata al porto di Olbia con del legname dalla Toscana), ma ad oggi non si conosce la sua distribuzione, per cui non possiamo calcolare un suo potenziale impatto sui frutteti, apiari o disturbo alla popolazione. Per cui in Sardegna è una specie ALIENA ossia INTRODOTTA!!! Per portare avanti questo progetto ha bisogno dell’aiuto di tutti i comuni in modo che la popolazione venga informata il più possibile e possa segnalare nidi, individui in volo o altro.

riciclaSi informa la cittadinanza che il comune di Sorso ha aderito all'app. per sistema android SmartRicicla, si tratta di una guida per la raccolta differenziata. Questa app ti permette di conferire nel modo giusto i rifiuti, aiutandoti con una semplice interfaccia organizzata per categorie e calendario settimanale, potrai anche visualizzare la mappa dei punti di raccolta, il dizionario dei simboli e il rifiutologo. Vai in vacanza o ti sposti per lavoro? Scarica l'app così saprai sempre fare la differenziata, ovunque tu vada.