CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEGLI INQUILINI

AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI RESIDENTI NEL COMUNE DI SORSO E DESTINATARI DI ATTO DI INTIMAZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA' ACCERTATE AL 31.12.2017 - Scadenza domande entro e non oltre il 20 dicembre 2017.  folder Scarica la documentazione .

Puliamo il mondo“Puliamo il mondo”, giornata di volontariato ambientale: sabato 27 settembre, h. 9:00, Pineta di Sorso.

Il Comune di Sorso aderisce all'edizione 2014 di  “Puliamo il Mondo”, l' iniziativa promossa da Legambiente e dedicata al volontariato ambientale. “Puliamo il Mondo” è l'edizione italiana di “Clean up the World”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo.
Dal 1993, Legambiente, assumendo il ruolo di comitato organizzatore in Italia, è presente in maniera capillare su tutto il territorio nazionale, grazie all’instancabile lavoro di oltre mille gruppi di "volontari dell'ambiente" che organizzano l'iniziativa a livello locale, in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine.
L'Amministrazione Comunale sostiene la giornata di sensibilizzazione e il coinvolgimento della cittadinanza alle problematiche ambientali di recupero del territorio e prevede la pulizia di un’area della pineta di Marina di Sorso, inserita tra i siti di importanza comunitaria (S.I.C.). L'obiettivo è quello di recuperare e restituire alla cittadinanza, attraverso il coinvolgimento dei volontari e dei ragazzi delle scuole, un' ampia porzione di fascia pinetata, di elevato pregio ambientale, in cui spesso si riscontrano abbandoni di rifiuti di vario genere.

Leggi tutto: Politiche Ambientali e Legambiente

Autorizzazione all'espianto degli alberi di olivo

L'abbattimento degli alberi di olivo, oltre il numero di cinque ogni biennio, è vietato ai sensi del Decreto Legislativo Luogotenenziale 27 luglio 1945 n° 475 e successive modificazioni.

In deroga a tale divieto, la Provincia autorizza con proprio atto l'abbattimento di alberi di olivo quando ricorrono le seguenti circostanze:

  • morte fisiologica o permanente improduttività dovuta a cuse non rimovibili;
  • eccessiva densità dell'impianto;
  • esecuzione di opere di miglioramento fondiario;
  • esecuzione di opere di pubblica utilità;
  • costruzione di fabbricati destinati ad uso di abitazione.


Procedura per l'espianto da 1 a 5 alberi di olivo

I proprietari di terreni che intendono espiantare da uno a cinque alberi di olivo devono inoltrare alla Provincia competente l'apposita comunicazione (vedi modello allegato), con l'indicazione del numero delle piante da abbattere e la relativa localizzazione su planimetria catastale. E' consentito l'abbattimento fino ad un massimo di cinque alberi per ogni biennio.

Procedura per l'espianto di oltre 5 alberi di olivo

I proprietari di terreni che intendono espiantare oltre cinque alberi di olivo devono inoltrare alla Provincia competente l'apposita richiesta di autorizzazione all'abbattimento (vedi modello allegato), contenente il numero preciso delle piante da abbattere e la motivazione dell'abbattimento, la localizzazione su planimetria catastale aggiornata, la documentazione fotografica. Il Settore Attività Produttive della Provincia può concedere l'autorizzazione all'abbattimento richiesto e/o l'eventuale espianto e reimpianto in altro sito in seguito ad accertamento in campo.

Normativa

- decreto legislativo luogotenenziale 27 luglio 1945, n. 475, art.1, così come sostituito dall'articolo unico della legge n. 144 del 14 febbraio 1951; 
- decreto legislativo luogotenenziale 27 luglio 1945, n. 475, art.2, così come sostituito dall'articolo unico della legge n. 144 del 14 febbraio 1951; 
- decreto legislativo luogotenenziale 27 luglio 1945, n. 475, art. 3.

http://www.provincia.sassari.it/it/espianto_alberi_ulivo.wp

ppor5L'Assessore alle Manutenzioni (Agro, Verde Pubblico, Impianti) Gian Paolo Sanna illustra le linee guida approvate in Giunta per il controllo dei punti della raccolta rifiuti nell'agro.

Il nuovo Regolamento intende salvaguardare il decoro urbano e il rispetto dell'ambiente e rappresenta uno dei capisaldi della politica della Giunta Morghen. Continuano quindi le diverse attività messe in atto negli ultimi tempi, prima fra tutte il taglio delle siepi come intervento di ripristino.

I barracelli si stanno attivando per avviare i controlli relativi alla raccolta dei rifiuti nell'agro e verrà sanzionato chi non rispetterà i parametri stabiliti per il rispetto e il decoro del nostro territorio.

In questo modo l'Amministrazione conta di raggiungere gli obbiettivi prefissati con vantaggi notevoli dal punto di vista ecologico, ambientale, sociale, della salute pubblica. Il tutto senza trascurare i positivi influssi sul fronte turistico ed economico derivanti dalla possibilità di presentare ai nostri graditi visitatori un territorio sempre più ordinato, decoroso ed accogliente.

 

Danni causati all’agricoltura da calamità naturali: rimborso-spese per la stipula del contratto assicurativo. 

         peasL’Assessore alle Attività Produttive e l’Assessore all’Agro del Comune di Sorso informano gli operatori del Settore Agricolo  che la Regione Sardegna insieme al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, offrono un importante sostegno finanziario a favore di quanti vorranno dotarsi  di una polizza assicurativa contro i danni causati dalle calamità naturali alle coltivazioni locali. Le agevolazioni sono relative al  rimborso delle spese sostenute per la sottoscrizione del contratto assicurativo

Leggi tutto: Importante Avviso per gli Agricoltori