CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEGLI INQUILINI

AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI RESIDENTI NEL COMUNE DI SORSO E DESTINATARI DI ATTO DI INTIMAZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA' ACCERTATE AL 31.12.2017 - Scadenza domande entro e non oltre il 20 dicembre 2017.  folder Scarica la documentazione .

Defibrillatore consegnaL’Amministrazione Comunale di Sorso acquista e consegna 3 defibrillatori semiautomatici: due vanno alla Scuola e uno al Corpo di Polizia Municipale.

L’Amministrazione Comunale di Sorso, seguendo le linee di una politica che salvaguardi la sicurezza, garantendo la prevenzione e la protezione dei cittadini nel territorio, ha acquistato e consegnato 3 defibrillatori semiautomatici: due dispositivi sono stati assegnati all’Istituto Comprensivo e uno al Comando della Polizia Municipale.

Il Sindaco, gli Assessori Comunali e i consiglieri, i rappresentanti della Scuola e del Corpo di Polizia Municipale, il Responsabile del 118, il Referente della ditta fornitrice e i rappresentanti del 2° settore- Politiche Ambientali del Comune di Sorso si sono incontrati, nella sala del Palazzo Baronale, per adempiere alla consegna ufficiale. L’Assessore alle Politiche Ambientali Gianni Tilocca ha consegnato i dispositivi nelle mani della Prof.ssa Denti, in rappresentanza della Scuola e del Comandante Cabras.

Il Sindaco Giuseppe Morghen interviene per i saluti e sottolinea la scelta di «lasciare spazio agli assessori competenti. Già con gli assessorati di riferimento, che lavorano congiuntamente, abbiamo coinvolto le scuole e i cittadini avviando un corso di primo soccorso molto partecipato. È un progetto che intendiamo proporre di nuovo, data la numerosa richiesta a conclusione del primo corso. Abbiamo ricevuto riscontri molto positivi a partire dalla consapevolezza dei partecipanti di avere acquisito conoscenze che, sia pure di base, abbiano rivelato la loro utilità nella vita quotidiana. L’attenzione alla salute e alla salvaguardia dei cittadini, da parte dell’Amministrazione, va pertanto nella direzione della continuità.»

«L’Amministrazione Comunale ha deciso di acquistare, con l’augurio di non doverli mai usare, tre defibrillatori, due dei quali vengono consegnati all’Istituto Comprensivo e uno al Corpo di Polizia Municipale. -   Afferma l’Assessore Gianni Tilocca, promotore dell’iniziativa - La tutela della salute pubblica è una nostra priorità e intendiamo lanciare un messaggio forte che alimenti la coscienza di questa garanzia.

Leggi tutto: Defibrillatori in dotazione a Scuole e P.M

stemmasorso100x152Marina di Sorso: l'Ufficio tecnico conferma la messa in sicurezza e la stabilità della struttura.

Nessun cedimento o crollo, ma interventi di messa in sicurezza dell’area.

L’Amministrazione Comunale di Sorso ribadisce quanto già affermato nei giorni scorsi in merito al monitoraggio e alla messa in sicurezza dell’area della Marina, in riferimento a notizie mendaci che imputano ad un cedimento e conseguente crollo spontaneo, ciò che invece risulta essere un'operazione controllata ed eseguita dai tecnici e dagli operai del comune.  L'Ufficio Tecnico, settore Manutenzioni del Comune di Sorso ha provveduto, nei giorni scorsi, ad eseguire controlli lungo la fascia costiera, verificando lo stato delle strutture e accertandone stabilità e sicurezza. Durante le perizie effettuate nell'area della Marina, si è accertata la buona condizione delle barriere e la sicurezza dei parapetti che delimitano il perimetro dell'ex pattinodromo. Nel corso della supervisione, il tecnico responsabile delle verifiche ha individuato un tratto di cornicione a suo parere pericolante e ha predisposto un abbattimento delle parti ammalorate, dando incarico agli operai di effettuarne la rimozione e di provvedere alla recinzione e alla messa in sicurezza dell'area. Nonostante queste precisazioni trasmesse dall’Amministrazione, dette notizie continuano ad essere distorte dando adito ad un’informazione che persevera nell’errore, descrivendo cedimenti e crolli inesistenti. A sostegno di fatti mai avvenuti, si leggono pareri di esperti chiamati a suffragare eventi non accaduti, sulla base di profetiche osservazioni che, ad oggi, non si sono realizzate. Si constata invece come la struttura della Marina non presenti segni di cedimento e come lo strato dell’area portante, retto da pali di fondazione stabili e sicuri, ne garantisca la solidità. Per quanto concerne invece l’annosa problematica dell’erosione della costa, che affligge tutti i litorali e nello specifico il golfo dell’Asinara, l’Amministrazione Comunale è impegnata da anni nella ricerca di soluzioni, con studi di fattibilità e analisi di proposte. Si richiama a tal proposito uno specifico studio di fattibilità, realizzato nel 2011, al quale l’Amministrazione non poté dare seguito, in quanto le linee indicate dal progettista non erano supportate dagli indirizzi dati dalla Regione Sardegna, che riteneva tali tipologie di intervento non idonee al nostro litorale. Come è ben noto, si tratta di un argomento che coinvolge i massimi studiosi del settore che, a tutt’oggi, si confrontano sulla questione ma, data la complessità, una rapida e certa soluzione, per quanto auspicabile, non può esimersi da un’analisi approfondita che l’Amministrazione mette in campo da anni e che culmina  in un intervento proposto alla RAS, diverso da quello indicato nello studio di fattibilità del 2011 ma che, tenendo conto della tipicità del nostro litorale e delle indicazioni regionali, ottiene un riscontro positivo e il finanziamento per la sua realizzazione.

Leggi tutto: Assessorato alle Manutenzioni. Monitoraggio Marina di Sorso.

stemmasorso100x152Approvato il Bilancio di previsione finanziario e il Documento Unico di Programmazione (D.U.P) del Comune di Sorso.

Nel corso del Consiglio Comunale del 24 luglio 2015 è approvato il Bilancio di Previsione finanziario e il Documento Unico di Programmazione (D.U.P) annualità 2015-2017 del Comune di Sorso.

«Nonostante le difficoltà che gravano ormai da anni sugli Enti locali, abbiamo provveduto ad approvare il Bilancio di Previsione entro i termini previsti e con un risultato complessivo di cui siamo soddisfatti. – Spiega il Sindaco Giuseppe Morghen – La prima difficoltà si presenta quando, per bilanciare le voci in entrata ed in uscita, ancora una volta constatiamo che i trasferimenti dello Stato a favore del nostro Comune sono pari a zero, a fronte invece di un’uscita sempre più elevata, che quest’anno si attesta su un milione e mezzo di euro, che il governo centrale esige dal nostro comune che, in quanto costiero, è inserito tra quelli considerati “ricchi” e sui quali pesa l’onere di rimpinguare il fondo di solidarietà, di cui usufruiscono i comuni classificati come “poveri”. In sintesi, nel bilancio del comune di Sorso, lo Stato sparisce completamente dalle voci in entrata, ma appare in maniera considerevole nelle voci in uscita.  I trasferimenti regionali sono in costante calo e, quando confermati, subiscono ritardi che producono rallentamenti e disservizi che la nostra Amministrazione cerca di compensare, sin dove può. A fronte di questo, la nostra Amministrazione si è impegnata a far quadrare i conti, scegliendo di non gravare ulteriormente sulle famiglie ed evitando di aumentare la pressione fiscale, mantenendo invariate le aliquote dei tributi. Abbiamo anche messo tra i punti prioritari e irrinunciabili i servizi che riteniamo essenziali, quali i servizi sociali e il sostegno alle politiche sociali. Abbiamo agito sul versante dei tagli alle spese, comprimendo le uscite. Alla luce di questa breve sintesi, ribadiamo la nostra soddisfazione per il lavoro svolto e per le scelte attuate che ci hanno permesso di approvare il bilancio entro i termini previsti, così come già avevamo fatto ad Aprile, in fase di rendicontazione, raggiungendo l’obiettivo non facile di garantire i servizi ed evitare un’ulteriore pressione fiscale, nonostante le criticità che penalizzano il Comune.»

«L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è stato quello di elaborare e gestire il bilancio come strumento di programmazione, con la consapevolezza che anche quest’anno sarà necessario compiere sacrifici. – Afferma l’Assessore al Bilancio e alla Programmazione e Vicesindaco, Marivanna Pulino – Lo Stato continua a imporre tagli, talvolta anche inattesi e in corso d’opera e questo rende ancora più difficile far quadrare i conti generali della spesa pubblica e redigere una programmazione, senza la certezza delle risorse disponibili. La Giunta, il Dirigente e l’Ufficio Ragioneria hanno lavorato con serietà ed efficienza. La prima fonte di soddisfazione è il raggiungimento degli equilibri senza l’aggravio della pressione fiscale che, se aumentata, avrebbe creato una grande difficoltà alle famiglie. 

Leggi tutto: Bilancio di Previsione Finanziario 2015/2017

Opificio creativoOpificio creativo nel Comune di Sorso: laboratori artistici e di arti espressive per giovani talenti dai 14 ai 30 anni.

Apertura delle iscrizioni e modalità.

L’Amministrazione comunale presenta il progetto “Opificio Creativo”, proposto e curato dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Sorso e invita i giovani tra i 14 e i 30 anni, residenti nel Comune di Sorso ad iscriversi e a partecipare ai laboratori dei talenti.

Opificio Creativo #officinedicittadinanza è un progetto gestito dalla Cooperativa Airone Onlus e finanziato dalla Regione Autonoma Sardegna e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù – in partenariato con i Comuni di Sorso, Sennori, Porto Torres e Uri.

Il progetto è destinato a giovani di età compresa tra i 14 e i 30 anni; ha  l’obiettivo di coinvolgere 90 giovani talenti residenti nei quattro comuni, con attitudini, competenze e abilità nelle varie arti espressive (pittura, scultura, musica, teatro ecc.) e si svolgerà contemporaneamente nei quattro comuni aderenti, coinvolgendo varie figure professionali quali animatori artistici, esperti ed un counselor, il cui compito sarà sostenere i giovani nell’individuazione delle loro reali potenzialità artistiche.

Leggi tutto: Opificio creativo #officinedicittadinanza