ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI ALLOGGI REALIZZATI DA A.R.E.A.

Pubblica te le graduatorie provvisorie relative all'assegnazione in locazione degli alloggi realizzati da A.R.E.A. distretto di Sassari, che avverso la graduatoria provvisoria gli interessati hanno facoltà di presentare opposizione all'Amministrazione entro e non oltr i 30 giorni successivi alla pubblicazione della stessa.  folder Scarica i documenti

Aggiornamento Albo Comunale Soc. Sportive 2018

Si invitano tutte le società e associazioni sportive in possesso dei requisiti previsti dalla L.R. 17/99 a presentare domanda per l'inserimento e/o aggiornamento nell'Albo Comunale delle Società Sportive, presentando pdf apposita istanza (48 KB) entro le ore 12.00 del 22/02/2018, pena il non accoglimento della stessa.  folder Scarica la documentazione

1Volley: IV Torneo di Minivolley “Città di Sorso- Noli Me Tollere” e finale provinciale under 13, al Palazzetto dello Sport.

Domenica 17 maggio 2015, il palazzetto dello sport del Comune di Sorso si è riempito della presenza festante di 250 bambini e bambine che hanno partecipato al IV Torneo di minivolley “Città di Sorso- Noli Me Tollere”. La manifestazione, organizzata dalla Associazione Sportiva Sorso Volley, coinvolge i piccoli pallavolisti sardi in una giornata dedicata allo sport e al gioco. Il torneo si è svolto in 6 campi, occupati dalle squadre suddivise in due fasce d’età: 6-8 anni e 8-12 anni. Le bambine, in maggior numero, e i bambini hanno passato una giornata all’insegna del divertimento, dello sport e della sana competizione. Nel pomeriggio, in onore della Madonna Noli Me Tollere, alla quale i Sorsensi sono devoti, le squadre si sono recate al Santuario della Beata Vergine per partecipare alla celebrazione dei riti di benedizione, con il consueto omaggio floreale alla Madonna.

Apollo beat rd“Apollo beat- la serie” trionfa al Film festival di Taormina. Il regista sorsense Michele Gagliani lavora al progetto “MeTolla”, un lungometraggio che racconta la storia della Beata Vergine di Noli me Tollere.

L’Amministrazione comunale apprende con soddisfazione la notizia del trionfo della serie web “Apollo Beat”, diretta dal regista di Sorso Michele Gagliani, alla 62ᵃ edizione del Taormina Film Festival e plaude alla bravura e al talento del regista e della band.

Il regista di Sorso racconta l’esperienza, sottolineando come il luogo natio sia sempre un punto di riferimento per tutta la sua attività.

 

«Il progetto “Apollo beat- la serie” nasce quando, nel 2014, vado a sentire un concerto della band. Il gruppo si era formato da pochissimo con l’intento di proporre la musica cinematografica degli anni ’70 e questo ha subito attirato la mia attenzione. – Afferma Michele Gagliani- Mi colpì subito la loro presenza scenica: i vestiti, gli accessori, lo stile era tutto rigorosamente anni ’70 e, visti così, viste le loro facce capii subito che avevano tutti i requisiti per diventare anche un gruppo di attori. Li contattai e proposi loro di fare una web serie anni ’70. La loro risposta fu entusiasta.


Premiazione rdConsegnata la Borsa di studio “Prof. Lodovico Marogna”: il vincitore è Paolo Mangatia, con il progetto formativo dal titolo "Cardiology research and practice".

Sabato scorso, al Palazzo Baronale, in una sala gremita, gli eredi Marogna e i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Sorso hanno reso omaggio alla memoria dell’illustre Prof. Lodovico Marogna, ricordandone la levatura e l’impegno professionale, politico e umano, davanti ad un pubblico partecipato e commosso. Nel corso della serata, dopo i saluti della Vicesindaco Marivanna Pulino e dell’Assessore alla Cultura Angelo Spanu, si sono susseguiti gli interventi di esimi colleghi e amici del Prof. Marogna, che hanno sottolineato vari aspetti della sua vita. L’Assessore Spanu ha portato all’attenzione della platea la proposta del Sindaco Giuseppe Morghen di intitolare la nuova residenza sanitaria assistita (RSA) sita in via Dessì al Prof. Lodovico Marogna, ricevendo un lungo applauso di approvazione dal pubblico presente. 

bb Sorso“Bandiera Blu” al Comune di Sorso: il prestigioso riconoscimento internazionale premia la qualità delle acque e l’ecosostenibilità turistico- balneare del territorio.

Il Comune di Sorso, per la prima volta, entra a far parte delle località turistico-balneari che ricevono la “Bandiera Blu”. Il prestigioso riconoscimento internazionale, istituito nel 1987, anno europeo dell’Ambiente, premia le località turistico- balneari dei paesi europei ed extra-europei che si evidenziano per la gestione eco-sostenibile del loro territorio.  Il simbolo “Bandiera Blu” è garanzia di qualità delle acque e delle spiagge, dei servizi alla balneazione e delle misure di sicurezza e sottolinea l’impegno dell’Amministrazione comunale verso le politiche ambientali che rispettano, valorizzano e salvaguardano il territorio.