Scuola Bus

ISCRIZIONE AL SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO. ANNO SCOLASTICO 2009/2010.

 Visto il Regolamento Servizio Scuolabus approvato con Delibera di Consiglio n.67 del 04.12.2001;

Vista la Delibera G.M. n. 62 del 30.04.2009;

Al fine di far chiarezza su alcuni importanti aspetti, si comunica quanto segue:
                                                                         
Aventi diritto
Sono ammessi a fruire del servizio:

  • i residenti in località disagiate fuori dell'area urbana;
  • i residenti all'interno del centro abitato a non meno di 2 Km. dalla scuola di appartenenza;
  • i residenti nell’agro
  • i residenti nel centro urbano portatori di handicap, riconosciuto dall'Azienda sanitaria ai sensi della L. n. 104/1992.



Il Responsabile dei servizi culturali valuta l’ammissibilità di eventuali richieste temporanee provenienti da scolari ed alunni in momentaneo certificato deficit fisico residenti dentro l’aggregato urbano.

Non Residenti

La richiesta di iscrizione al servizio per i non residenti si effettua previo nulla osta del Sindaco del comune di residenza al Sindaco del Comune di Sorso.


Condizioni per la fruizione del servizio

Le famiglie che intendono usufruire del servizio devono farne richiesta all'Ufficio Pubblica Istruzione o all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.), situato presso Palazzo Baronale, utilizzando apposito modulo prestampato ( Mod. A ).

La domanda d’iscrizione, debitamente compilata in tutte le sue parti, dovrà essere riconsegnata all'Ufficio Pubblica Istruzione. o all’Ufficio relazioni con il pubblico entro il 14 agosto            2009.

Per poter usufruire del servizio, l’alunno deve essere in possesso, come da Circolare Min. n.10/93, del tesserino personale di riconoscimento, da esibire all’autista al momento della salita sullo scuolabus, per il rilascio della quale è necessario allegare alla domanda una fototessera dell'alunno beneficiario.

Il tesserino potrà essere ritirato presso l’Ufficio Pubblica Istruzione, previa esibizione della ricevuta dell'avvenuto pagamento della prima trimestralità, se trattasi di alunno non avente diritto al beneficio dell’esenzione.

Quote di contribuzione

Con deliberazione n.62 del 30.04.2009 la Giunta comunale ha approvato, sulla base di quanto disposto dall'Assessorato Regionale dell'Igiene, Sanità e dell'Assistenza Sociale con Determinazione del Direttore Generale n. 18 del 03.02.2009, le seguenti fasce di contribuzione:

Numero componenti famiglia .... Minimo vitale annuo

1…………………………………          €  4.194,37

2.….…………………………………        € 5.991,65

3……………………………………..        € 7.789,56

4……………………………………          € 9.587,16

5.……………………………………         € 11.085,16

6.…………………………………          € 12.283,54

7.………………………………… …        € 13.182,36

 

Coloro che hanno un reddito superiore agli importi sopraindicati dovranno pagare € 13,00 mensili.

Nel caso di più figli iscritti al servizio in oggetto, la suddetta tariffa verrà ridotta del 50% dal secondo figlio in poi.

Le tariffe saranno corrisposte indipendentemente dalle eventuali assenze dalle lezioni, festività, etc.  salvo rinuncia al servizio medesimo, da fare con comunicazione scritta e consegnata all’Ufficio competente. In caso contrario la tariffa andrà comunque corrisposta. Le variazioni di residenza devono essere tempestivamente comunicate all’Ufficio comunale.  

Per i mesi di settembre e giugno, corrispondenti all'inizio e alla termine dell'anno scolastico, le tariffe verranno così corrisposte:

-          a giugno sarà ridotta della metà per la scuola elementare e per gli studenti della scuola media inferiore non impegnati in esami per i quali l'anno scolastico si conclude nella prima metà del mese di giugno;

-          a settembre sarà ridotta della metà per tutti gli studenti di ogni ordine e grado.

 

Condizioni di esenzione

 

L’accesso gratuito al servizio è consentito nei seguenti casi:

    * famiglie in possesso di reddito pari o inferiore ai limiti sopra riportati autocertificato o documentato mediante produzione di copia della dichiarazione dei redditi riferita all'anno 2008, oppure copia del mod. C2 consegnato dall’Ufficio del Lavoro dei componenti famigliari disoccupati, da allegare alla domanda;
    * gli alunni portatori di handicap. In questo caso dovrà essere allegata la certificazione medica rilasciata dalla competente Commissione medica dell’Azienda sanitaria ai sensi della L. n.104/1992.

Il Responsabile del servizio potrà accogliere le domande di accesso gratuito al servizio presentate nel corso dell’anno per gravi casi particolari, quali la sopravvenuta perdita del lavoro o comunque il documentato venir meno dell’unica fonte di reddito.

Modalità di pagamento

Coloro che non beneficiano dell’esenzione dovranno effettuare il pagamento anticipatamente scegliendo per una trimestralità, per più trimestralità oppure per un'unica soluzione per l’intero anno scolastico. Il versamento dovrà essere effettuato sul c/c postale n. 41814120 intestato a: Comune di Sorso-Servizi culturali, Causale: Servizio trasporto scolastico A.S. 2009/2010-1°, 2° 3° trimestre o Anno 2009/10.

All’atto del pagamento dovrà essere esibito all’Ufficio Pubblica Istruzione, il tesserino di riconoscimento dell’alunno.

In caso di mancato pagamento si potrà procedere alla sospensione del servizio e al recupero legale delle somme. Nessun rimborso è dovuto dall’Amministrazione comunale in caso di impossibilità ad eseguire il servizio per ragioni tecniche o per altre cause di forza maggiore.

Responsabilità

La responsabilità del Comune sussiste limitatamente al tempo in cui l’alunno si trova a bordo dello scuolabus. Ricade sulle famiglie la responsabilità della custodia, prima della salita e dopo la discesa dal mezzo, e la responsabilità del corretto comportamento e della buona educazione degli scolari durante il trasporto. Di conseguenza, possono essere invitate  a rispondere in solido di eventuali danni arrecati agli scuolabus dai minori viaggianti. L’attraversamento della strada non può costituire onere a carico dell’autista. Le fermate e l’orario dovranno essere categoricamente rispettati. Al momento della consegna è obbligatoria, per gli studenti della scuola materna ed elementare, la presenza di una persona adulta. In caso contrario, dopo il ripetersi di tale assenza per due volte, lo studente non verrà più trasportato.
In caso di uscite scolastiche anticipate il servizio potrebbe essere effettuato solo parzialmente.

                                             Comportamento degli studenti e sanzioni

Al fine di garantire maggior ordine e sicurezza durante il servizio di Trasporto vengono di seguito elencate le seguenti regole di autodisciplina che gli studenti saranno tenuti ad osservare:

a)      all’interno dello Scuolabus gli studenti dovranno avere un comportamento educato e non dovranno disturbare l’autista;

b)      lo studente, una volta salito a bordo dello scuolabus, dovrà sedersi immediatamente e tenere una postura corretta;

c)      per tutta la durata del percorso lo studente dovrà rimanere seduto e non creare, in alcun modo, disagio agli altri passeggeri o all’autista;

d)     lo studente non dovrà compiere azioni di danneggiamento dello scuolabus o di quanto si trova su di esso;

Nel caso in cui tali elementari regole non vengano rispettate lo studente potrà incorrere  nelle seguenti sanzioni:

a)      richiamo verbale

b)      richiamo scritto che sarà inoltrato, oltre che al genitore dell’alunno, anche all’Ufficio comunale competente

c)      sospensione dal servizio

d)     nei casi più gravi l’esclusione dal servizio di trasporto

e)      i danni eventualmente arrecati ai mezzi dovranno essere risarciti da parte dei genitori del minore che li ha provocati.

                                 Comportamento e responsabilità del personale addetto al servizio

Gli autisti e il personale preposto all’accompagnamento e sorveglianza dei minori sono tenuti ad un comportamento educato e corretto tra di loro e nei confronti di tutti i trasportati.

Per eventuali chiarimenti contattare il Responsabile del procedimento Dott.ssa Giovanna Maria Vacca- tel    0793392203
                                                                                    Il Dirigente
                                                                               Dr. Pietro Nurra

icon Comunicazione alle famiglie (73.48 kB)
icon Domanda di iscrizione servizio scuola bus (43.17 kB)