Il Dirigente del Settore

RENDE NOTO

che la Giunta Comunale, con deliberazione n° 170 del 07.12.2010, ha fissato per l’anno 2011 le seguenti aliquote per l’applicazione dell’Imposta Comunale sugli Immobili (I.C.I.):

-          per gli immobili adibiti a seconde abitazioni e successive e relative pertinenze : 6,5‰;

-          per alberghi: 7 ‰;

-          per altre tipologie di immobili: 4,5‰

Si ricorda che a norma dell’articolo 1 del D.L. n. 93/08, convertito dalla legge 126/08, è esclusa dall’imposta comunale sugli immobili la c.d. “prima casa”, ovvero l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo, nonché la relativa pertinenza, limitatamente ad una.

Nell’ipotesi in cui l’abitazione principale sia accatastata nelle categorie A1, A8 o A9 (ossia abitazioni di tipo signorile, abitazioni in ville, castelli e palazzi di eminente pregio artistico/storico), trova applicazione la normativa previgente, la quale prevede il pagamento dell’ICI, con una detrazione d’imposta, il cui importo, anche per il 2011, è stato confermato in euro 103,29. In questo caso l’aliquota da applicare è del 4,5‰.

Il pagamento potrà essere effettuato presso gli sportelli di Equitalia e gli uffici postali utilizzando gli appositi bollettini e versando l’importo dovuto sul conto corrente n. 88716337 intestato al Concessionario della riscossione “Equitalia Sardegna S.p.a. – Sorso – SS – ICI”, ovvero mediante utilizzo del modello F24.

Il pagamento potrà essere effettuato in due rate oppure in unica soluzione entro i seguenti termini:

ACCONTO

16.06.2011

SALDO

16.12.2011

UNICA SOLUZIONE

16.06.2011

Ricordiamo che è disponibile on-line il calcolo dell'ICI da versare cliccando questo link inoltre nell'apposita sezione "pagare le tasse" è disponibile il calcolo del ravvedimento operoso, ed essendo utenti registrati è possibile consultare la propria personale situazione tributaria sia per le persone fisiche che per le aziende o titolari di P.IVA. in genere.

 

Sorso lì, 20.05.2011

 

 

IL DIRIGENTE DEL 1° SETTORE

Dott. Pietro Nurra