Stampa
Categoria: Comunicazioni
Visite: 451

iconanews

La necessità di contenimento del contagio da coronavirus ha indotto il Governo ad adottare misure restrittive della libertà personale, consistenti nell’obbligo di permanere nel proprio domicilio, mettendo così a dura prova quelle situazioni familiari già fragili per l’esistenza di conflitti pregressi. Si registrano infatti negli ultimi giorni esplosioni di violenza dentro le mura domestiche a causa della forzata convivenza sotto lo stesso tetto 24 ore su 24, sette giorni su 7.

COSA PUOI FARE?

PUOI SEGNALARE, ANCHE MANTENEDO L’ANONIMATO, NEI SEGUENTI MODI:

VERRANNO IMMEDIATAMENTE ATTIVATI ADEGUATI INTERVENTI DI TUTELA DELLE PERSONE VITTIME DI VIOLENZA

Non chiudere le finestre per non sentire, ascolta e intervieni segnalando, la vita di quella donna, di quei bambini dipende da te.