Reddito di inclusione sociale “Agiudu torrau”

iconainfoAVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALLA MISURA REGIONALE DI CONTRASTO ALL'ESCLUSIONE SOCIALE E ALLA POVERTÀ DENOMINATA R.E.I.S. (Reddito di inclusione sociale) “Agiudu torrau” di cui alla L.R. n° 18 del 2 agosto 2016 Si informa la cittadinanza che, con determinazione del Responsabile del Servizio Sociale, il termine per la presentazione delle domande di accesso al Bando REIS è stato prorogato al 13 MARZO 2020, per consentire a tutti gli aventi diritto l’acquisizione dell’ISEE 2020. Scarica il documento

INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONI DI DISABILITA’ GRAVISSIMA

iconainfoPLUS Ambito Territoriale Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino - PUBBLICATA GRADUATORIA "INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONI DI DISABILITA’ GRAVISSIMA" DGR 21/22 DEL 04/06/2019 -

AVVISO DISPONIBILITA' ALLA NOMINA DI SCRUTATORE X IL REFERENDUM DEL 29 MARZO 2020

La Commissione Elettorale Comunale, riunitasi il giorno 14 Febbraio 2020, ha stabilito, in occasione del Referendum Costituzionale di domenica 29 marzo 2020, di nominare gli scrutatori di sezione elettorale tramite un pubblico sorteggio riservato ai cittadini disoccupati e privi di qualunque forma di reddito che siano iscritti all'Albo Comunale degli Scrutatori di sezione elettorale del Comune di Sorso e che non siano già stati nominati nelle ultime consultazioni elettorali svoltesi nel  2019.

Leggi tutto...

RischioIdraulicoLa Regione Autonoma della Sardegna ha ripartito i 300 mila euro stanziati dalla Giunta regionale per lo svolgimento di esercitazioni operative sul rischio idraulico e idrogeologico previste nei piani di protezione civile redatti dai comuni.
Fra i 44 Comuni destinatari anche Sorso, che ha ottenuto il finanziamento di circa 8000 euro per testare e ottimizzare il suo sistema comunale di protezione civile attraverso una esercitazione. L’obiettivo è quello di analizzare sul campo tutte le fasi di una situazione di emergenza e la validità delle azioni previste nel piano comunale, informando i cittadini sui possibili rischi e i conseguenti comportamenti che devono tenere in caso di emergenza, al fine di agevolare l’azione di soccorso e minimizzare gli effetti degli eventi calamitosi.
Il progetto che ha ottenuto il finanziamento è stato redatto dal settore Manutenzioni e impianti tecnologici a seguito della delibera di Giunta Comunale n. 235 del 3 dicembre scorso, e prevede l’organizzazione nel fine settimana del 20 al 21 giugno 2020 di un’esercitazione che simuli alcune situazioni d’emergenza nelle quali far intervenire i volontari e il personale delle Amministrazioni coinvolte con il preciso intento di migliorarne l’addestramento e la coesione. Lo scenario dell’esercitazione prende spunto dai noti eventi alluvionali che hanno interessato la nostra città nel giugno del 2014.
Proprio grazie a questa esercitazione il Comune verificherà ed aggiornerà le procedure previste dal Piano di Emergenza comunale, istruendo e formando i corpi dei volontari coinvolti.