8 Marzo 2010La violenza contro le donne è stata riconosciuta come violazione dei diritti umani perché minaccia il diritto alla vita, alla sicurezza, alla dignità e all'integrità fisica e morale della persona. Il Parlamento europeo ha adottato il 26 novembre 2009 una risoluzione sull'eliminazione della violenza sulle donne, proposta dalla Commissione parlamentare per i Diritti della donna e l'Uguaglianza di genere. La violenza maschile sulle donne è un fenomeno strutturale e ampiamente diffuso, che travalica l'età, il livello di educazione e le classi sociali, sia delle vittime che dei colpevoli. Le cause risiedono nell'iniqua distribuzione del potere fra uomini e donne nelle nostre società. Nella risoluzione il Parlamento chiede alla Commissione di proporre una direttiva europea completa, che comprenda tutte le possibili azioni per prevenire e combattere la violenza contro le donne.

L'amministrazione comunale e l'assessore per le pari opportunità hanno voluto aderire alla campagna di comunicazione promossa dal Parlamento europeo ed insieme dire BASTA ALLA VIOLENZA.