Elettori temporaneamnete all'estero

Avviso per gli elettori temporaneamente all’estero, disponibile il modello di opzione per il voto per corrispondenza che gli elettori  potranno utilizzare facendolo pervenire al comune di iscrizione elettorale entro il 32° giorno antecedente il voto, cioè entro il 31 gennaio 2018. folder Scarica i documenti

Litoranea“Valorizzazione della Fascia Costiera di Sorso”: al via i lavori di riqualificazione della litoranea che diventerà un’oasi naturalistica unica e un modello di eco-sostenibilità ambientale e di salvaguardia del territorio.

L’Amministrazione comunale di Sorso ha consegnato i lavori di “valorizzazione della fascia costiera di Sorso attraverso interventi di infrastrutturazione a supporto delle attività produttive e turismo” all’impresa aggiudicataria della gara d’appalto. L’iter, avviato nel 2011 con il Concorso di idee e la successiva gara d’appalto, sulla base dello stanziamento di un finanziamento di € 9.000.000,00 complessivi, risponde alla volontà dell’Amministrazione Comunale di realizzare un progetto unitario di riqualificazione e valorizzazione urbanistica, ambientale, paesaggistica ed architettonica del litorale costiero del Comune di Sorso.

Il disegno complessivo è quello di un litorale che diventi così un’oasi naturalistica unica nel suo genere, non solo nel Nord Sardegna ma in tutto il territorio regionale, unendo le politiche ambientali di valorizzazione e di salvaguardia del territorio alla realizzazione di un turismo ecosostenibile, che dia slancio ad una nuova economia “green” basata su forme turistiche alternative ed eco-compatibili.

La fascia costiera di Sorso ricopre un ambito di particolare rilevanza paesaggistica, data anche dalla presenza dell’ecosistema stagnale di Platamona e del sito di interesse comunitario, con le sue pregevoli caratteristiche floro-faunistiche. Il Progetto, di competenza dell’Assessorato ai Lavori Pubblici, con la direzione e la supervisione dell’Ufficio Tecnico Comunale ha, tra gli obiettivi, la riduzione dell’impatto ambientale e dell’utilizzo del litorale, attraverso la rimodulazione del traffico motorizzato sulla strada litoranea SP81, compresa tra Platamona e la Marina di Sorso. L’intervento propone la riqualificazione della litoranea attraverso la progettazione di un nuovo asse stradale, la realizzazione di rotatorie agli incroci con i pettini e di una pista ciclabile che connetta la Rotonda di Platamona alla Marina di Sorso. La riorganizzazione della viabilità litoranea, che si traduce nella realizzazione di una rete di percorsi viari e ciclo-pedonali, completa di aree di sosta per il parcheggio, consente l’ampliamento di un itinerario di collegamento tra il Comune di Sorso ed il territorio dei comuni di Sassari e Porto Torres. L’intento è inserire Sorso in un circuito ciclo-pedonale che attraversi tutto in nord Sardegna e prosegua lungo gli itinerari dell’isola, che faccia confluire nel territorio tutti gli amanti dell’ambiente che scelgano di visitare Sorso per scoprire le sue particolarità, i suoi colori e i sapori tradizionali, dando vita ad un percorso che li conduca dalla fascia costiera al centro abitato. Si tratta di un progetto innovativo che vede il Comune di Sorso apripista e promulgatore di una visione ambientale basata sul rispetto e sulla salvaguardia dell’ecosistema, a garanzia di tutela e valorizzazione del territorio e delle sue potenzialità.

La riqualificazione dello spazio pubblico del Lungomare, dalla rotonda della Marina a Platamona, ridisegna un luogo privilegiato di relazione e socializzazione: una piazza lineare con arredi funzionali adatti al contesto, la messa a dimora degli alberi e l’alternanza d’uso dei differenti materiali impiegati. Una serie di passerelle in legno consentiranno l’accessibilità senza barriere architettoniche alla spiaggia e ai chioschi. Per i pettini dal 2 al 9, la riqualificazione prevede la riorganizzazione degli spazi pubblici pedonali, delle aree di sosta e della viabilità e la ricostituzione e protezione dei sistemi dunali attraverso interventi di rinaturalizzazione, garantendo l’accesso pedonale dai parcheggi alla spiaggia e ai chioschi, tramite le passerelle

 La durata complessiva dei lavori è stimata in 600 giorni e la data di ultimazione è prevista entro l’estate del 2018.