GruppoM rdPuliamo il mondo 2016 a Sorso: studenti dell’Istituto Comprensivo di Sorso, insegnanti, mamme, associazioni, volontari e amministratori al lavoro, nella giornata di sensibilizzazione ambientale.

Sabato 24 settembre 2016.

L’Amministrazione comunale di Sorso manifesta grande soddisfazione per l’impegno e la partecipazione dei volontari, studenti e insegnanti delle classi dell’istituto comprensivo “G. Cappai”; delle mamme che hanno accompagnato i loro bambini; delle associazioni; della rappresentanza dell’ANPA e di tutti gli intervenuti all’iniziativa “Puliamo il mondo 2016”, promossa da Legambiente e dedicata al volontariato ambientale.

L’appuntamento, sabato 24 settembre, alle 9:00 nel piazzale della Marina, dove si è provveduto a distribuire il materiale: guanti, pettorina e berretto giallo, sacchi per la raccolta dei rifiuti. I partecipanti, suddivisi in squadre coadiuvate dalla Polizia Ambientale dell’ARSTANA ed AEOP, si sono subito messi all’opera scandagliando le spiagge della Marina, del 3° e 7° pettine, le discese a mare e la pineta circostante. Tra i volontari, hanno dato il loro contributo anche gli amministratori comunali, certi che l’esempio e l’impegno fattivo possano servire da stimolo per tutti. I più piccoli con le loro mamme e gli studenti dalle classi 1ᵃ B, C e D della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo di Sorso, con i loro insegnanti, hanno raccolto grandi quantità di rifiuti, in particolar modo le odiose cicche di sigaretta.

Puliamo il mondo 1 rdA tutti i partecipanti è andato il ringraziamento dell’Amministrazione Comunale e un riconoscimento per l’attività svolta, consegnato dall’Assessore alle Politiche Ambientali Gianni Tilocca, dalla Presidente della Commissione Istruzione Raffaela Barsi e dalla Consigliera Maria Laura Pes. Dopo il pranzo, offerto ai partecipanti dall’Associazione “Quadrifoglio”, il lavoro di raccolta è proseguito anche nel pomeriggio e si è concluso intorno alle ore 17, con la merenda ed il trasporto dei rifiuti raccolti all’Ecocentro Comunale.

Puliamo il mondo 2 rd«L'Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Sorso, promuovendo lo sviluppo di una forte e radicata coscienza ecologica che rispetti il territorio e lo valorizzi, ha recepito e fatto proprio per il terzo anno consecutivo lo spirito dell'iniziativa promossa da Legambiente. - Spiega l’Assessore alle Politiche Ambientali Gianni Tilocca - Oltre a rappresentare un’occasione per contribuire al decoro delle aree comunali ed alla tutela dell’ambiente, riteniamo che sia utile a stimolare il rapporto di collaborazione tra la cittadinanza e le istituzioni cittadine, finalizzato al reciproco rafforzamento della sensibilità ambientale. Crediamo inoltre che sia fondamentale nell'iter formativo delle nuove generazioni, un percorso di educazione ambientale, fortemente convinti del ruolo della scuola come promotrice di buone pratiche di sostenibilità ambientale, che questa amministrazione promuove e sostiene con l’ausilio della scuola e delle realtà associative locali, alle quali va il nostro ringraziamento.»

Puliamo il mondo 3 rd«La manifestazione ha avuto una grande valenza sociale ed educativa ed è stata un’occasione d' incontro tra varie realtà del territorio. – Afferma la Presidente della Commissione Istruzione Raffaela Barsi- Scuola, amministrazione, associazioni culturali e non, volontari si sono dati appuntamento per collaborare e raggiungere insieme un unico obiettivo: la valorizzazione e la cura dell’ambiente. Come sempre sono stati i più piccoli a dare l’esempio: importante la loro partecipazione, accompagnati dalle mamme, che hanno così dato un segnale forte, mettendosi in gioco in prima persona. Un ringraziamento sentito va all’ANPA che collabora e sostiene da anni le nostre iniziative e anche questa volta ha dato prova di grande partecipazione e presenza. L’auspicio è che tutti i cittadini rispondano sempre più numerosi e in maniera attiva ad iniziative di questo genere, ma soprattutto che ognuno di noi faccia proprio il messaggio di questa giornata e lo applichi come forma abituale e quotidiana di rispetto per l’ambiente e per chi lo abita.»