Stampa
Categoria: L'Amministrazione
Visite: 2871

Locandina concorso parco via Europa RDConcorso di idee “Diamo un nome al parco di via Europa”

L’Amministrazione Comunale di Sorso intende organizzare un concorso di idee volto ad intitolare le strutture pubbliche a persone e/o a concetti rappresentativi.

Il concorso “Diamo un nome al Parco di via Europa” è finalizzato ad individuare:

 - Una concittadina o un concittadino che si sia caratterizzata/o per le azioni e per l’impegno, dando lustro e prestigio al nostro territorio;

- Un concetto, quale per es. un ideale o un riferimento geografico;

al quale intitolare il parco cittadino, sito in via Europa.

Si può partecipare al concorso di idee “Diamo un nome al parco di via Europa” visitando il sito del Comune di Sorso (www.comune.sorso.ss.it) e inserendo il proprio nome, cognome, indirizzo e-mail e l’indicazione proposta per il nome del parco nell’apposito spazio, a partire da oggi, sino al 15 dicembre 2015.

«L’Amministrazione comunale intende intitolare le strutture pubbliche che ancora non hanno una denominazione. Abbiamo pensato di iniziare dal parco di via Europa: uno spazio verde nel centro urbano che sta prendendo forma e che vogliamo valorizzare. – Afferma il Sindaco Giuseppe Morghen

La nostra idea è di preferire concittadine e concittadini che si siano distinti per il loro merito e che abbiano portato prestigio al nostro territorio, con le loro azioni. Per identificare i nomi più rappresentativi, vogliamo coinvolgere la cittadinanza nella scelta e perciò abbiamo proposto un concorso di idee che lasci libera espressione a chi vorrà dare la propria indicazione.»

«Abbiamo scelto di dare l’opportunità di esprimere le indicazioni per le denominazioni delle strutture pubbliche, nell’ottica del coinvolgimento e della partecipazione attiva dei cittadini. – Spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Agostino Delogu – Nel parco di via Europa, i lavori sono in fase di ultimazione: sarà un’area verde con spazi dedicati a tutte le età. Inoltre è prevista una zona destinata alla fruizione dei cani, con spazi studiati espressamente per gli amici a quattro zampe. Il parco è un belvedere che si affaccia su tutto il golfo dell’Asinara, perciò tra le nostre indicazioni, oltre ai nomi di persone illustri del territorio, abbiamo suggerito la proposta di concetti, così da permettere ai partecipanti al concorso di proporre anche denominazioni più fantasiose. Confidiamo nell’estro dei cittadini e contiamo di utilizzare lo stesso metodo per dare una denominazione anche alle altre strutture pubbliche che ancora non hanno un’intitolazione.»