Stampa

manifesto Racconti di vino SORSO rdA Sorso “Racconti di Vino”: suggestioni tra parole, musica e degustazione di vino, venerdì 18 settembre 2105 al Palazzo Baronale.

L’Amministrazione Comunale di Sorso invita a partecipare alla serata di letture e degustazione di vino “Racconti di vino”, venerdì 18 settembre 2015 alle ore 19.30, al Palazzo Baronale. L’evento è inserito nel programma del Festival letterario “Un’isola in rete” dal titolo “Come non detto: forme, immagini e note dei racconti, tra memoria e innovazione”, che vede la partecipazione del Comune di Sorso a partire da quest’anno.

«Entriamo con piacere a far parte del circuito del festival letterario “Un’Isola in rete”, da quest’anno. – Afferma il Sindaco Giuseppe Morghen – La nostra adesione è mossa dalla condivisione del progetto di valorizzazione del territorio e dall’interesse che la nostra amministrazione manifesta e porta avanti, da anni, con iniziative di questo tipo, che rappresentano un connubio stretto tra cultura e tradizione. L’evento si pone nel periodo ideale, tra il finire d’estate e l’arrivo dell’autunno, quando il nostro territorio è ancora frequentato da un considerevole numero di visitatori che apprezzeranno la performance di lettura e la degustazione dei nostri vini tipici, nel Palazzo Baronale.»

 «Il festival letterario “Un'Isola in rete” si inserisce alla perfezione nel calendario delle manifestazioni volte a valorizzare le peculiarità del nostro territorio, inserendole al contempo in un contesto sovracomunale. – Spiega l’Assessore alla Cultura Angelo Spanu – Il connubio fra tradizioni vitivinicole e letteratura già in altre occasioni ha riscosso grande successo a Sorso e sono certo che la serata del 18 settembre riuscirà ad affascinare il pubblico presente. Il contesto del palazzo baronale sarà poi ulteriore motivo di interesse e conferirà un fascino particolare alla serata.»

Nel corso della serata, l’affermato attore teatrale Carlo Valle condurrà il pubblico in suggestive rappresentazioni con la lettura di racconti a tema, intersecando parole, suoni e sapori accompagnato dal violoncellista Giuseppe Fadda e dalla sommelier Maria Luisa Delogu, che presenterà il vino offerto dalle Cantine Nuraghe Crabioni.