CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEGLI INQUILINI

AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI RESIDENTI NEL COMUNE DI SORSO E DESTINATARI DI ATTO DI INTIMAZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA' ACCERTATE AL 31.12.2017 - Scadenza domande entro e non oltre il 20 dicembre 2017.  folder Scarica la documentazione .

stemmasorso100x152Marina di Sorso: l'Ufficio tecnico conferma la messa in sicurezza e la stabilità della struttura.

Nessun cedimento o crollo, ma interventi di messa in sicurezza dell’area.

L’Amministrazione Comunale di Sorso ribadisce quanto già affermato nei giorni scorsi in merito al monitoraggio e alla messa in sicurezza dell’area della Marina, in riferimento a notizie mendaci che imputano ad un cedimento e conseguente crollo spontaneo, ciò che invece risulta essere un'operazione controllata ed eseguita dai tecnici e dagli operai del comune.  L'Ufficio Tecnico, settore Manutenzioni del Comune di Sorso ha provveduto, nei giorni scorsi, ad eseguire controlli lungo la fascia costiera, verificando lo stato delle strutture e accertandone stabilità e sicurezza. Durante le perizie effettuate nell'area della Marina, si è accertata la buona condizione delle barriere e la sicurezza dei parapetti che delimitano il perimetro dell'ex pattinodromo. Nel corso della supervisione, il tecnico responsabile delle verifiche ha individuato un tratto di cornicione a suo parere pericolante e ha predisposto un abbattimento delle parti ammalorate, dando incarico agli operai di effettuarne la rimozione e di provvedere alla recinzione e alla messa in sicurezza dell'area. Nonostante queste precisazioni trasmesse dall’Amministrazione, dette notizie continuano ad essere distorte dando adito ad un’informazione che persevera nell’errore, descrivendo cedimenti e crolli inesistenti. A sostegno di fatti mai avvenuti, si leggono pareri di esperti chiamati a suffragare eventi non accaduti, sulla base di profetiche osservazioni che, ad oggi, non si sono realizzate. Si constata invece come la struttura della Marina non presenti segni di cedimento e come lo strato dell’area portante, retto da pali di fondazione stabili e sicuri, ne garantisca la solidità. Per quanto concerne invece l’annosa problematica dell’erosione della costa, che affligge tutti i litorali e nello specifico il golfo dell’Asinara, l’Amministrazione Comunale è impegnata da anni nella ricerca di soluzioni, con studi di fattibilità e analisi di proposte. Si richiama a tal proposito uno specifico studio di fattibilità, realizzato nel 2011, al quale l’Amministrazione non poté dare seguito, in quanto le linee indicate dal progettista non erano supportate dagli indirizzi dati dalla Regione Sardegna, che riteneva tali tipologie di intervento non idonee al nostro litorale. Come è ben noto, si tratta di un argomento che coinvolge i massimi studiosi del settore che, a tutt’oggi, si confrontano sulla questione ma, data la complessità, una rapida e certa soluzione, per quanto auspicabile, non può esimersi da un’analisi approfondita che l’Amministrazione mette in campo da anni e che culmina  in un intervento proposto alla RAS, diverso da quello indicato nello studio di fattibilità del 2011 ma che, tenendo conto della tipicità del nostro litorale e delle indicazioni regionali, ottiene un riscontro positivo e il finanziamento per la sua realizzazione.

 

 

.