Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

NuovoLogoSorso256Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Sorso esprimono solidarietà al Consigliere Peru.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Sorso esprimono solidarietà e vicinanza al Consigliere Antonello Peru, bersaglio, nei giorni scorsi, di una campagna giornalistica, in chiave negativa e accusatoria. Nello specifico, nelle pagine del giornale locale, si fa riferimento ad un’inchiesta della procura, a carico dell’Onorevole Peru, circa presunti abusi edilizi. Per quanto concerne la parte prettamente tecnica, sono agli atti del Comune di Sorso: la pratica edilizia n°382 del 2012, presentata dall’On. Peru e relativa concessione edilizia n°48 del 25.07.2013, per “Intervento di adeguamento ed ampliamento del patrimonio edilizio, relativo ad un edificio residenziale, ai sensi della L.R. 4/2009”, rilasciata dall’Ufficio tecnico- Gestione del Territorio con parere positivo. Trattandosi di un’area sottoposta a tutela ambientale, l’istanza ha ricevuto i pareri degli enti deputati al controllo e alle autorizzazioni, ottenendo una valutazione positiva della Commissione Regionale per la qualità architettonica e paesaggistica. Inoltre il progetto ha ricevuto l’autorizzazione ex art. 46 del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, con determina n° 1049 del 25.05.2013.

Altro discorso merita, invece, l’utilizzo ridondante e allusivo che si fa dei termini, dal punto di vista “giornalistico”. È prassi consolidata l’utilizzo improprio, da parte dei mass-media, dell’indicazione “avviso di garanzia” invece della più corretta “Informazione di garanzia”.  L’informazione di garanzia è uno strumento di difesa che garantisce il diritto di difesa, nelle procedure di indagini preliminare, che si svolgono prima di arrivare ad una eventuale imputazione. A seguito di una denuncia, gli organi preposti iniziano i doverosi lavori di indagine, che servono per stabilire l’effettivo stato delle cose e per tutelare in questo modo tutti i cittadini. Nel gergo giornalistico, invece, questa prerogativa di diritto assume una connotazione negativa, legata al clamore che si vuole dare alla notizia. Si constata, ormai da tempo, l’attitudine di una certa stampa a mettere in costante cattiva luce il nostro territorio e chi lo rappresenta, omettendo di dare risalto alle tante iniziative lodevoli che caratterizzano Sorso e trascurando intenzionalmente di attivare le basilari forme di tutela, un diritto imprescindibile di ogni cittadino ma, al contrario, fomentando un clima di tensione. Questa vicenda è l’ennesima manifestazione di questo reiterato comportamento.  Si riporta la risposta dei cittadini di Sorso, alla notizia, sottolineando, per un verso, la reazione garantista, di chi sa distinguere perfettamente un’indagine da una condanna; dall’altro verso, si rimarca un’apparente indifferenza dei cittadini di Sorso, imputata ad una non ben precisata reticenza. Il punto essenziale è un altro: l’opinione pubblica sorsense, oggi, è di certo più matura e consapevole di quanto alcuni credano e dimostra di interpretare nella giusta maniera ciò che accade nel nostro territorio. L’Amministrazione Comunale di Sorso prende le distanze da questo modo di gestire le notizie e rimarca l’assoluto sostegno al Consigliere Peru, basato sulla consapevolezza della piena conformità alle norme imposte dalla Legge e sulla certezza del buon operato dell’Onorevole.                                                                                                                               

Il Sindaco Giuseppe Morghen