Servizio gestione bilbioteca S. Farina

IconaInfoBandiIl presente avviso è finalizzato ad avviare un’indagine di mercato, preordinata a conoscere l’assetto del mercato di riferimento, i potenziali concorrenti ovvero gli operatori interessati a partecipare alla procedura negoziata, da indire ai sensi e per gli effetti dell’art. 36, comma 2, lett. b), del D.lgs n. 50/2016, per l’affidamento dell’appalto del servizio di gestione della Biblioteca Comunale Salvatore Farina, anni 2019 e 2020. Termine presentazione istanze: entro e non oltre le ore 12.00 del 30.10.2018 . folder Scarica i documenti

 

RESIDENZA SANITARIA ASSISTITA (R.S.A.)

News bandiPUBBLICATO BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DI COSTRUZIONE E GESTIONE PER IL COMPLETAMENTO DELLA RESIDENZA SANITARIA ASSISTITA (R.S.A.) - Finanza di progetto ex art. 183 D.Lgs.50/2016. folder Scarica la documentazione

 

Corso di introduzione alla degustazione del vino

L’assessore alle attività produttive Dott. Agr. Pierluigi Spanu, informa che l’amministrazione comunale, in collaborazione con l’agenzia LAORE Sardegna, sta organizzando un Corso di introduzione alla degustazione del vino. Le lezioni si terranno nel mese di novembre presso il Palazzo Baronale. Per tutte le informazioni contattare l’ufficio preposto allo  079.3392355. Regolamento - Domanda

 

RIAPERTURA TERMINI PER L’ISCRIZIONE ALL’ALBO DELLE ASSOCIAZIONI

Nota informativaSi comunica la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di iscrizione all’albo Comunale delle Associazioni al 30 OTTOBRE 2018. Restano invariati i criteri e le condizioni previste dall’avviso pubblico che fissava la scadenza al 15 luglio 2018 (v. Determinazione del Servizio 1.2 Cultura, Turismo, Biblioteca, n°41 del 08.05.2018).

Leggi tutto...

Regalo detenuti natale 2014I detenuti del progetto di inserimento lavorativo dello stagno di Platamona regalano il vaso per l’albero di Natale, alla comunità di Sorso.

Stamattina, nella sede della Associazione “Bench Press cultura e sport” i detenuti della casa circondariale di Bancali che partecipano al progetto di inserimento lavorativo, presso lo stagno di Platamona, hanno offerto alla comunità di Sorso il grande vaso che accoglierà l’albero di Natale.

L’associazione “Bench Press” organizza la settima edizione della rassegna “Aspettando il Natale” e inizia un percorso di coinvolgimento e di condivisione, con il Consorzio “Andalas de Amistade”, referente del progetto. I detenuti lavoratori hanno così realizzato e decorato il manufatto, consegnandolo ai soci della Bench Press che provvederanno a collocarlo nel piazzale della stazione, con l’albero di Natale che verrà addobbato, domenica dalle ore 16.

Alla consegna hanno partecipato il sindaco e i rappresentanti dell’amministrazione comunale.

«La presenza dell’amministrazione comunale era doverosa, oggi, a sottolineare l’importanza di momenti di grande condivisione dello spirito del Natale.» sottolinea il sindaco, Dott. Giuseppe Morghen «In un momento di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo, nel quale l’amministrazione non riesce a dare il contributo che vorrebbe, le iniziative delle associazioni sono un sostegno importante e imprescindibile per la comunità. Il nostro più sentito ringraziamento va a tutti coloro i quali, dedicando il loro tempo e collaborando con l’amministrazione, portano il loro impegno con tanta forza, solidarietà e voglia di condivisione. I ragazzi che hanno realizzato il vaso si cimentano in varie iniziative: sono artisti, musicisti e manifestano grandi potenzialità e talento. Il reinserimento passa anche da qui: dal gesto di un dono rivolto alla comunità.»

Il consigliere regionale, On. Antonello Peru: «Tutto il nostro ringraziamento a chi fa associazionismo e si occupa degli altri. Questo è un momento difficile per tutti, ma chiunque riesca a dare il proprio contributo, mettendo a disposizione degli altri il proprio impegno e il proprio tempo è certamente da lodare. Le manifestazioni natalizie sono un’occasione propizia per ricordare che ognuno di noi può dare il proprio contributo e rivolgere una sguardo verso chi soffre. Dobbiamo stringerci, come comunità, in maniera sinergica e accentrare la nostra attenzione sui principi di condivisione e di solidarietà che sappiamo esprimere tanto bene.»

«Abbiamo incontrato i soci della Bench Press in varie occasioni, diverse volte» spiega la dott.ssa Raffaela Barsi, presidente della commissione cultura «E dai nostri incontri è nata l’idea di coinvolgere nelle iniziative natalizie anche il consorzio “Andalas”, il CED, la Ludoteca e il centro di aggregazione sociale del Comune. Grazie all’intervento dei ragazzi del progetto di inserimento lavorativo per detenuti ed ex detenuti, quest’anno le manifestazioni natalizie si arricchiscono del valore aggiunto di questo momento di importante condivisione. Non possiamo esimerci dal ringraziare l’associazione Bench Press, il consorzio Andalas ma soprattutto i ragazzi che hanno lavorato per dare questo contributo.»