Stampa

IMG 2076“Puliamo il mondo”, giornata di volontariato ambientale: gli alunni della Scuola “G. Cappai” e gli amministratori comunali ripuliscono la pineta di Sorso.

Il Comune di Sorso ha aderito all'edizione 2014 di  “Puliamo il Mondo”, l' iniziativa promossa da Legambiente e dedicata al volontariato ambientale . 

Sabato, 27 settembre, alle ore 9:00, il Sindaco, gli Amministratori comunali, le alunne e gli alunni della classe 2ª, sezioni A e D, della Scuola secondaria inferiore “G. Cappai”, accompagnati dai loro insegnanti, la Proloco e i tecnici dell'Ufficio Ambiente si sono dati appuntamento in prossimità  della pineta del fiume Silis e, armati di guanti, pettorine e cappellini gialli hanno iniziato a raccogliere e differenziare i rifiuti abbandonati nell'area.

«L'Amministrazione Comunale sostiene la giornata di sensibilizzazione e il coinvolgimento della cittadinanza alle problematiche ambientali di recupero del territorio. Abbiamo   previsto  la pulizia di un’area della pineta di Marina di Sorso, inserita tra i siti di importanza comunitaria (S.I.C.) e abbiamo coinvolto la scuola, che ha risposto immediatamente e con entusiasmo.» Afferma il Sindaco, Dott. Giuseppe Morghen. «L'obiettivo è quello di recuperare e restituire alla cittadinanza, attraverso il coinvolgimento dei volontari e dei ragazzi delle scuole, un' ampia porzione di fascia pinetata, di elevato pregio ambientale, in cui spesso si riscontrano abbandoni di rifiuti di vario genere. Abbiamo ricevuto piena condivisione del progetto, da parte del dirigente scolastico, Dott. Gianni Esu e dei docenti. L'adesione delle due classi, accompagnate dai loro insegnanti, dimostra quanto il coinvolgimento diretto delle nuove generazioni sia fondamentale per dare gli strumenti di crescita e di rispetto per l'ambiente, ai nostri concittadini. Ringraziamo sentitamente tutte le ragazze e tutti i ragazzi che  hanno lavorato allegramente ma con grande impegno, dimostrando come da piccoli gesti possa iniziare un grande cambiamento. E un ringraziamento particolare va ai docenti accompagnatori, i professori: Gian Carlo Virdis, Piera Pittalis, Immacolata Gerosa e Maria Antonia Meloni, che hanno preparato i ragazzi, inserendo l'evento tra le attività didattiche. Prezioso si è dimostrato anche l'ausilio dei tecnici dell'Ufficio Ambiente e della Proloco che hanno provveduto alla logistica.»

IMG 2072L'Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Sorso, promuovendo lo sviluppo di una forte e radicata coscienza ecologica che rispetti il territorio e lo valorizzi, ha recepito e fatto proprio lo spirito dell'iniziativa.

«L’iniziativa ha visto impegnati i cittadini volontari, gli amministratori locali, gli alunni ed insegnanti delle classi 2ª sez. A e D del Circolo didattico di Sorso e la Pro Loco cittadina. Oltre a rappresentare un’occasione per contribuire al decoro delle aree comunali ed alla tutela dell’ambiente, riteniamo che sia utile a stimolare il rapporto di collaborazione tra la cittadinanza e le istituzioni cittadini, finalizzato al reciproco rafforzamento della sensibilità ambientale.» Spiega l'Assessore alle Politiche Ambientali, Ing. Gianni Tilocca « Crediamo inoltre che sia fondamentale nell'iter formativo delle nuove generazioni, un percorso di educazione ambientale, fortemente convinti del ruolo della scuola come promotrice di buone pratiche di sostenibilità ambientale, che questa amministrazione promuove e sostiene. A riprova di questo, abbiamo visto le alunne e gli alunni delle classi partecipanti cimentarsi in una sorta di prova preparatoria. Durante la settimana abbiamo provveduto a fornire alla scuola  i kit da utilizzare per il recupero e lo smistamento differenziato dei rifiuti. A sorpresa e dimostrando che gli stimoli e l'esempio siano le armi più efficaci, i kit sono stati opportunamente collaudati, in un primo intervento di pulizia che ha interessato il piazzale e le pertinenze della scuola. È evidente che il lavoro svolto dagli insegnanti, nel preparare i ragazzi  in classe, affrontando le tematiche ambientali e con atti pratici, sia eccellente. La risposta ottenuta serve da stimolo e da conferma anche all'Amministrazione che, data la disponibilità riscontrata, non si esimerà dal promuovere e sollecitare  altre iniziative di questo tipo.»

A rappresentare Legambiente, il referente provinciale, Dott. Fresi, che si dichiara soddisfatto dell'adesione del Comune  e della partecipazione delle scolaresche, all'iniziativa “Puliamo il mondo”.

I tecnici dell'Ufficio Ambiente hanno provveduto a coadiuvare i lavori di smaltimento.

Nello spirito dell'iniziativa, che dal 1993 vede Legambiente nel ruolo di organizzatore in Italia, presente in maniera capillare su tutto il territorio nazionale, grazie all’instancabile lavoro di oltre mille gruppi di "volontari dell'ambiente", anche la Proloco cittadina ha dato il proprio contributo, fornendo supporto logistico e provvedendo a rifocillare i partecipanti con una merenda.