Stampa

Il rientro da Rumundu.

Domani mattina Stefano Cucca ( @rumundu)  sbarcherà in Sardegna e domenica 8 giugno 2014, ad un anno esatto dalla partenza, sarà di rientro a Sorso sulle sue due ruote che lo hanno portato in giro per il mondo.

Un’avventura di 9 milioni di pedalate, 5 continenti attraversati per portare avanti il suo progetto.

 L’idea iniziale, nata da delle riflessioni fatte in Australia nel 2011, era quella di un sito in cui le persone potessero leggere, scrivere e condividere storie di vita sostenibili alternative al modello consumistico, consapevole del fatto che il mondo corre nella direzione sbagliata,un’idea poi tenuta nel cassetto, fino a diventare qualcos’altro, qualcosa come un viaggio fatto per “girare”, per  “riuscire a dialogare al meglio con le persone condividendone storie, pensieri, suoni, abitudini e ‘rumori’” ma anche per promuovere la nostra Isola nel mondo. Un percorso iniziato a Sorso e continuato in Sicilia, poi l’Olanda e l’Islanda, gli Stati Uniti e il Giappone, il Vietnam, l’Australia,la Nuova Zelanda e l’Africa, la Turchia e la Grecia…..e il rientro in Italia dopo 32 mila chilometri percorsi.

europaLa sua esperienza, in armonia con la natura, ha voluto dimostrare quanto sia possibile uno stile di vita alternativo alla società dei consumi, quanto sia importante “rallentare” al ritmo di una bicicletta per riconquistare il senso della vita stessa.

Stefano Cucca ci ha raccontato il suo viaggio in tempo reale, attraverso il sito Internet a lui dedicato (www.rumundu.com), i social network, ma afferma che è difficile riportare con le parole le emozioni che ha vissuto durante questi 12 mesi.

Esperienze di vita uniche e indimenticabili: "Mi sono posto molto spesso nella condizione di ascoltare – ricorda Stefano – e questo mi ha permesso di capire quanto sia necessario rimettere al centro le persone, in un momento in cui al centro sono spesso solo le “cose”.

Il suo progetto per la sostenibilità è già iniziato, l’idea è di poter lavorare per continuare a sviluppare progetti di bioedilizia, trasporto sostenibile e tutto ciò che riguarda il rispetto del territorio.

Lo aspettiamo a Sorso domenica 8 giugno 2014…per concludere in bellezza e festeggiare insieme il grande rientro nell’Isola.

S.A.