TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES)

AVVISO SCADENZE PAGAMENTO TARES 2013

Dal 01.01.2013 , con il decreto Salva Italia, D.L. 201/2011, convertito con modificazioni in Legge 22 dicembre 2011, n.214, è stato istituito il TRIBUTO SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES), con soppressione di tutti i prelievi relativi alla gestione dei rifiuti urbani ( TARSU) sia di natura patrimoniale sia di natura tributaria, nonché delle addizionali comunali ( ex ECA – MECA).

IN RIFERIMENTO AL VERSAMENTO DEL TRIBUTO (TARES) PER IL SOLO ANNO 2013 :

- in attuazione dell'art.10 comma 2 del D.L. n.35 del 08/04/2013, e nelle more dell'approvazione del Regolamento e delle tariffe TARES per il 2013, La Giunta Comunale con propria deliberazione n.117 del 25.06.2013, ha disposto di riscuotere il Tributo a titolo di acconto TARES 2013, come di seguito indicato:

  • SCADENZA 1° RATA: 31.07.2013 - nella misura pari ai 5/12 del versato dal contribuente a titolo TARSU anno 2012
  • SCADENZA 2° RATA: 30.09.2013 - nella misura pari ad ulteriori 5/12 del versato dal contribuente a titolo TARSU anno 2012
  • SCADENZA 3° RATA: 31.12.2013 - calcolata a conguaglio, tenuto conto delle tariffe TARES di prossima approvazione da parte del Consiglio Comunale e della maggiorazione standard pari ad € 0,30 per metro quadrato, riservata allo Stato, versata in unica soluzione unitamente all'ultima rata del tributo, come previsto dall'art. 10, comma 2 lett. c) del D.L. 35/2013;

LE PRIME DUE RATE versate a titolo di acconto TARES 2013, calcolato sull'importo della TARSU anno 2012, saranno scomputate in sede di calcolo della terza rata emessa a titolo di conguaglio tariffario in applicazione delle tariffe TARES che dovranno essere approvate dal Consiglio Comunale nei termini fissati per l'approvazione del Bilancio 2013.

TALE PAGAMENTO IN ACCONTO sarà richiesto mediante l'emissione di avvisi bonari corredati da bollettini di conto corrente recapitati a tutti i contribuenti, tramite il SERVIZIO di supporto alla riscossione effettuato dal Banco di Sardegna SpA, in qualità di Tesoriere dell' Ente.

LA TERZA RATA, a titolo di SALDO TARES 2013, che sarà determinata a seguito dell'applicazione delle Tariffe TARES da approvare in Consiglio Comunale entro il termine stabilito per l'approvazione del Bilancio 2013 , sarà successivamente inviata ai contribuenti con un ulteriore avviso di pagamento, che avrà scadenza 31.12.2013.

UNITAMENTE alla 3^ rata, ENTRO il 31.12.2013, sarà versata la maggiorazione di 0.30 euro a Mq riservata alla Stato, secondo le disposizioni di cui all'art. 17 del D.Lvo 9 luglio 1997, n.241, nonché utilizzando apposito bollettino di conto corrente postale di cui al comma 35 del Decreto legge n. 201/2011.

IL DIRIGENTE
(Dott. Pietro Nurra)